Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Juve, Del Neri e Del Piero: «Inter? Pensiamo solo al City»

in

MANCHESTER, 29 settembre - «Il City ha la miglior difesa della Premier e la Juve il miglior attacco della Serie A? Sono dati statistici che possono essere ribaltati, ma sarà una bella sfida. Incontriamo una squadra importante del calcio inglese ed europeo e speriamo di fare bene». Così il tecnico della Juventus, Gigi Del Neri, alla vigilia del match di Europa League contro il Manchester City.


UN MATCH ALLA VOLTA - Dopo quella col City, la Juve è attesa dalla partita con l'Inter. «Penso a una partita per volta -assicura Del Neri-. Domani giochiamo contro una squadra fortissima che è stata costruita per vincere. Sarà un test importante per vedere se abbiamo acquisito maturità. Cerchiamo di produrre un buon gioco domani, poi penseremo alla sfida di domenica contro l’Inter. Non penso che la squadra possa soffrire a livello fisico. L’importante sarà essere a posto a livello psicologico. Dobbiamo recuperare bene e riposare, perché il riposo è un elemento importante della vita di un atleta».


DEL PIERO - Con Del Neri in conferenza stampa, anche il capitano bianconero Alessandro Del Piero. «Abbiamo intrapreso un cammino che speriamo di consolidare con le prossime gare -dice il numero 10-. Definire questa coppa come obiettivo finale è ancora presto, ma di sicuro è un banco di prova importante per capire cosa possiamo fare. Non penso tanto al successo finale quanto al passaggio del turno». «Statisticamente è molto difficile quando si gioca in Inghilterra -prosegue-. Sappiamo di affrontare una squadra attrezzatissima sotto il profilo tecnico, che vive un ottimo momento perché ha battuto il Chelsea. Sarà un impegno difficile, ma non dobbiamo affrontarlo con timore. Prendo la partita di domani come una nuova sfida, dobbiamo cercare di cancellare gli ultimi k.o. contro le inglesi e uscire con un risultato positivo».
 

PASSATO GLORIOSO - A Del Piero viene chiesto se mai vissuto, nei suoi diciassette anni di Juve, una situazione analoga, con una squadra così rinnovata: «Ci possono essere delle analogie, con qualche momento del passato, ma gli interpreti, il periodo, il calcio, sono diversi. Abbiamo iniziato questa strada ed è giusto che sia nuova. Spero al limite che qualcosa di analogo al passato, e mi riferisco ai successi, possa verificarsi a fine stagione». Anche Del Piero pensa solo alla partita col City: «Dobbiamo avere la testa solo a domani sera, per quanto si conosca l’importanza di Inter-Juve, perché per affrontare bene la partita con i nerazzurri, dobbiamo fare bene domani sera».

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160