Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Richiesta di approfondimenti e restituzione fondi al C:R Campania

Protocollata l'interrogazione sul finanziamento regionale al C.R. Campania

Grazie all'intervento di un consigliere regionale di area pdl, e alla documentazione a lui consegnata, la Regione Campania sta valutando eventuale vizio di forma, quindi se sia o meno lecito, il finanziamento ricevuto dal Comitato Regionale Campania durante la precedente amministrazione. La documentazione ignorata dal segretario amministrativo LND Lombi e dal presidente LND Tavecchio sembra abbia messo in allarme il mondo politico che vuole chiarimenti. Pare che il Governatore della Regione Campania chiederà attraverso i propri uffici la restituzione di quanto elargito, almeno della quota non spettante. Voci riferiscono di un avvio d'indagine della Procura della Repubblica per reati contro la Pubblica Amministrazione.

In un momento come quello attuale dubitare che senza averne il diritto si tolgano risorse ad interventi sociali quali la scuola e la sanità fa male e come se non bastasse lede profondamente l'immagine del calcio campano. Marco Maffeis durante la riunione mantovana motiva l'invio della documentazione a più entità "il lavoro di indagine fatto da alcuni amici napoletani oltre a dimostrare la volontà alla legalità, vuole rimarcare il senso dell'istituzione, anche nel calcio. Non possiamo considerare lasciapassare i precedenti reati di illustri personaggi della Lnd. Se quanto scritto corrisponde al vero siamo di fronte ad un grave reato, noi siamo con le società sempre e comunque e ci sentiamo in dovere di informare le autorità. Ognuno di noi ha trasmesso questi tre fogli a chi conosceva in ambito regionale e nazionale, evidentemente qualcuno dopo aver fatto un esposto alla Procura li ha spediti anche al Governatore della Campania. Purtroppo tavecchiopoli non è solo una parola, un modo di dire. Personalmente li ho spediti anche al sig. Tavecchio ed al segretario amministrativo sig.ra Lombi. E' impressionante il rumore del loro silenzio, a questo si aggiunga la distonia tra questo atteggiamento e quanto si chiede nel sottoscrivere il codice comportamentale del dipendente Lnd. "

Se la documentazione inviata in ambito federale a cavallo tra luglio e agosto ha trovato il sonno, sospettiamo che quella ricevuta a settembre si trasformi in veglia. Può essere l'occasione perchè oltre al commissariamento la sede nazionale riporti le società campane agli stessi diritti-doveri delle altre società italiane, magari partendo dalle quote assicurative che vanno restituite.

Fonte: 

Redazione

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160