Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Borriello: «Roma, coronato il sogno della mia vita»

in

ROMA, 1 settembre - Marco Borriello sarà proba­bilmente l’ultimo acquisto della gestio­ne Sensi alla Roma. L’ultimo regalo che ha voluto fare Rosella Sensi ai tifo­si. Un’operazione che ha condotto in prima persona il presidente. Comin­ciando a lavorare da lunedì mattina su quello che sembrava un acquisto impossibi­le. Rosella Sensi ha fatto l’ultima telefona­ta lunedì notte alle due e mezza, la prima ieri mattina alle dieci. JUVE - I dirigenti della Ju­ventus erano andati a casa di Borriel­lo lunedì per convincerlo. «Mi hanno parlato di programmi, di strategie, di numeri. La dottoressa Rosella Sensi mi ha parlato con il cuore, non mi ha fat­to sentire un numero» , ha detto Bor­riello a un suo amico fidato. Lunedì se­ra la Sensi aveva avuto il via libera da Adriano Galliani: «A noi va bene, met­tetevi d’accordo con il giocatore» , le parole dell’ad del Milan.
 

SVOLTA - Ieri mattina, grazie ai buoni rapporti con il più stretto collaborato­re di Berlusconi, il presidente della Ro­ma è riuscita ad ottenere il prestito gratuito con il riscatto obbligatorio a dieci milioni, pagabili in tre anni dalla prossima stagione. Il giocatore guada­gnerà due milioni e mezzo per questa stagione e circa tre per i prossimi quat­tro anni. Soldi garantiti dalla banca. Il Milan era partito da un prestito onero­so di due milioni più tredici per il ri­scatto. La Roma è riuscita a scavalca­re la Juventus per l’obbligo di riscatto: il club bianconero non poteva accollar­sene un altro. La Juventus aveva offer­to quattro milioni all’anno al centra­vanti, che ha rinunciato a qualcosa sce­gliendo la società giallorossa. Ma alla fine si è lasciato convincere anche dal­la prospettiva di giocare la Champions League. Avrà la maglia numero 22, la stessa che aveva nel Milan.


LA SCELTA - Borriello nel corso della giornata ha parlato prima con Rosella Sensi. «Devi venire a giocare all’Olim­pico, con la maglia della Roma. Non te ne pentirai. Per la parte economica parla con i miei dirigenti» . Rosella Sensi è un presidente in uscita, la Roma è in ven­dita. «La Roma ce l’ho nel sangue, voglio fare felici i tifosi» , ha detto ai suoi collaboratori. Bor­riello poi ha parlato al telefono con Ranieri, De Rossi, Bruno Conti: «Ho coronato il sogno della mia vita» , ha detto il centravanti al d.t. che lo aveva conosciuto da ragazzino quan­do fece un provino a Trigoria. «Sono contento, ho scelto la Roma perchè so che è un’operazione a titolo definitivo, la società giallorossa ha creduto in me e conto di ripagarla» , ha detto il nuovo centravanti mentre stava già organiz­zando il trasloco.
 

SUBITO GIALLOROSSO - Oggi pomeriggio Borriello sarà a Roma, incontrerà il presidente, farà le visite mediche. Sa­rà accompagnato da Ernesto Bronzet­ti che ha avuto un ruolo in questa ope­razione: «In memoria, sul telefonino, ho 68 telefonate di Rosella Sensi. In questa operazione ha mostrato gran­de determinazione, ha voluto regalare una gioia ai tifosi ed è riuscita a supe­rare la concorrenza della Juve» . Bor­riello sarà presentato domani, in gran­de stile. Rosella Sensi ieri era molto fe­lice. C’è grande entusiasmo tra i tifosi per questo acquisto.


Leggi l'articolo completo nell'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160