Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Maicon-Real ai ferri corti: con l'Inter può saltare tutto

in

PHILADELPHIA (STATI UNITI), 3 agosto - Il Real che non affonda su Maicon e che anzi è orientato a non proseguire la trat­tativa nonostante la presenza in Spagna di Antonio Caliendo, mana­ger del brasiliano, la vicenda Balo­telli non ancora arrivata a una sua conclusione e la ricerca da parte dei dirigenti nerazzurri di un sosti­tuto per Supermario, con Sculli ul­tima idea: eccoli gli argomenti più caldi del mercato interista.


ROTTURA MAICON - Il terzino, stanot­te al debutto stagio­nale, ha parlato con Benitez e gli ha fatto sapere che, se il tra­sferimento non an­drà in porto, lui ri­marrà soddisfatto a Milano. Caliendo, intanto, è volato a Valencia, in attesa di una chiamata da parte del Real. Il suo telefono, però, è rimasto muto. Motivo? Da Madrid filtra irritazio­ne per la piega che ha preso la trat­tativa: Perez non credeva né di do­ver mettere sul piatto tanti soldi (per l'Inter e per il giocatore) né di dover trattare sui giornali la cifra dell'ingaggio. In corso Vittorio Emanuele è arrivata la notizia che i dirigenti delle merengues si sono presi due giorni di riflessione e che domani comunicheranno la loro de­cisione: o un rilancio o il definitivo addio a questa pista. L'Inter atten­de l'evolversi degli eventi perché Maicon è considerato «un giocato­re importante per il progetto » e non viene svenduto. Al tempo stes­so però Moratti non vuole andare avanti con questa logorante tratta­tiva troppo a lungo perché i primi impegni ufficiali si avvicinano e Maicon deve essere concentrato sul campo. Non siamo ancora al dentro o fuori, ma la 'dead line' si avvicina. Caliendo ha fiutato il pe­ricolo di rottura e sta facendo un ultimo disperato tentativo per sal­vare l'operazione. In caso di addio di Maicon l'Inter punta su Ilsinho (i cui manager hanno ammesso un sondaggio nerazzurro), ma occhio anche a Vargas. Da corso Vittorio Emanuele smentiscono l'interessa­mento per il viola, i cui rappresen­tati viceversa vorrebbero vedere a Milano.


Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160