Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Che bello! Macalli insegna.

Finito il non possibile

Macalli non solo si è smarcato alla grande nei confronti di Tavecchio (che annuncia le proprie dimissioni e poi telefona a tutti dicendo "io rimango"), ma ribadisce che c'è una sola strada possibile, cioè dare nuovo vigore alla federcalcio, assumendo le proprie responsabilità proprio verso certi personaggi. Così Macalli, entrando nella sede di Via Allegri per il consiglio federale, ha dichiarato: "Il presidente Abete ha la fiducia di tutto il consiglio, nessuno chiederà le sue dimissioni. Io sono il suo primo difensore e quello che gli chiederò è di riprendere in mano la federcalcio. Se farà il presidente a 360 gradi, per me può restare finchè muore, altrimenti sarà lui stesso ad andarsene".

Noi personalmente siamo felicissimi che l'accordo tra Tavecchio e Macalli (di cui noi stessi siamo caduti in errore scrivendone) non ci sia e non ci sia mai stato. Macalli per quanto burbero ha una sua moralità che a nostro avviso è ben diversa da quella di Tavecchio. Adesso quello che ci fa paura è che non s'avveri quello che Tavecchio va dicendo in giro, anche con comunicati ufficiali LND, cioè che venga dato a lui l'incarico di riformare lo statuto. Lo temiamo per due motivi, il primo è che così toglierà la norma che lo rende ineleggibile per i suoi reati precedentemente passati in giudicato, l'altro motivo per l'ampliamento di struttura con il fine di incamerare. Ci piacerebbe che Abete ascoltasse a modo l'invito di Macalli, magari impedendo il protrarsi della farsa comissariamento serie D. A proposito: ma è vero che questa strategia gli è stata suggerita da Tapinassi? O forse dal lanciatore di frecce?

 

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160