Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Il Giudice Sportivo fa felice il Calenzano

in

ROMA 11 maggio - Confermata l'anticipazione del Corriere dello Sport-Stadio. Il Giudice sportivo ha dato partita persa a tavolino 0-3 al Gavorrano in merito alla gara Calenzano-Gavorrano (Serie D, girone E) giocata domenica scorsa e vinta dalla squadra ospite per tre a due. La squadra allenata da Lamberto Magrini nei minuti di recupero aveva sostituito un under con un elemento di età superiore. La sconfitta non pregiudica la vittoria del campionato da parte del Gavorrano con relativa promozione in Seconda Divisione avendo 4 punti di vantaggio su Castel Rigone e Group Città di Castello, ma i tre punti sono utilissimi al Calenzano allenato da Maneschi che evita la retrocessione diretta in Eccellenza e torna in corsa per un posto nei play out. Domenica gli ultimi novanta minuti di campionato.


Nuova classifica del girone E: Gavorrano 59 punti; Castel Rigone e Group Città di Castello 55; Monterondo e Guidonia 54; Deruta 51; Sansepolcro 48; Sestese 46; Forcoli e Scadicci 44; Fortis Juventus 42; Montevarchi 41; Pontevecchio 40; Orvietana 38; Monteriggioni e Sporting Terni 37; Calenzano 35; Sangimignano 30.


Questa è la situazione delle promozioni e delle retrocessioni quando mancano 90' minuti alla fine.


PROMOSSE IN SECONDA DIVISIONE

Savona (girone A)
Tritum (girone B)
Montichiari (girone C)
Pisa (girone D)
Gavorrano (girone E)
Fondi (girone G)
Neapolis (girone H)


RETROCESSE IN ECCELLENZA

Valle d'Aosta (girone A)
Caravaggio, Oltrepo (girone B)
Palazzolo, Porfido Albiano, Manzanese, Montecchio M. (girone C)
Boca Pietri, Castellarano (girone D)
Sangimignano (girone E)
Elpidiense e Real Montecchio (girone F)
Morolo (girone G)
Francavilla Fontana, Fasano (gironeH)
Aci Catena, Castrovillari, Adrano (girone I)

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160