Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Juve: nessuna squalifica, solo una multa per i petardi

in

ROMA, 10 maggio - Un'ammenda di 30.000 euro è stata inflitta alla Juventus dal giudice sportivo per il lancio di "petardi di forte intensità" verso il settore ospiti e in campo con conseguente sospensione della partita e per "un coro ingiurioso nei confronti di un calciatore tesserato per altra società" intonato dai tifosi bianconeri. Per "cori insultanti, incitanti alla violenza e costituenti anche espressione di discriminazione razziale per la tifoseria avversaria" è stata punita la Lazio con una multa di 15.000 euro. Stessa ammenda anche per il Napoli per lancio di petardi e fumogeni e per cori e striscioni "insultanti per la tifoseria avversaria e per organi istituzionali". Al Livorno è stata inflitta un'ammenda di 10.000 euro per cori "insultanti per la tifoseria avversaria e incitanti alla violenza", 5.000 euro di ammenda per l'Inter per fumogeni e petardi.
 

SQUALFICATI - Sono dodici i giocatori fermati per un turno: Flamini (Milan), Amoruso e Valdes (Atalanta), Nenè (Cagliari), Bocchetti (Genoa), Belmonte (Bari), Lukovic e Handanovic (Udinese), Kroldrup (Fiorentina), Lavezzi (Napoli), Migliaccio (Palermo) e Riise (Roma

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160