Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Ecco la lettera aperta scritta a chi usa insulti e retorica per servizio. Ci riferiamo all'articolo di Giacomini di Professionecalcio.eu al quale il Direttore Maffeis indirizza il testo che alleghiamo.
"Sig Giacomini leggo il suo scritto dove lei afferma di avermi cercato più volte telefonicamente, allora le rinfresco la memoria.
1) Dal suo giornale ho avuto la sola chiamata della sua segretaria che dice "buongiorno le passo il direttore Giacomini" alla quale ho risposto che essendo in riunione non avrei potuto parlarle prima delle 14,00. Mai più avuto sue notizie. Tralasci di farlo adesso le assicuro il mio disinteresse.
2) ho ricevuto dal settembre 2009 ad oggi 5 telefonate dal suo editore: la prima aveva a tema il mio "accomodamento" su invito di terzi che ho trovato inopportruno ed ho rifiutato, la seconda e la terza per una intervista guidata che ho rifiutato, la quarta e la quinta per via di un nostro articolo ed in quell'occasione (nel corso della 4a) il suo editore non ha smentito che dietro la firma Robin Hood si celasse il sig. Tapinassi. Può essere che lei non lo sapesse, ma il mio cellulare ne conserva traccia.
3) riguardo alla sua affermazione che il signor Tapinassi "potrebbe tutelarsi nelle sedi opportune" sono io il primo a consigliare di farlo.
4) ogni articolo scritto dalla redazione è sempre  e comunque da me sostenuto e sottoscritto nello spirito e nei fatti.
Riguardo all'espressione prostituzione, rilegga il contenuto delle telefonate da me ricevute dal suo editore e poi riformuli. A differenza di altri attori non è nel mio DNA famigliare, aziendale ed altro cambiare società ad ogni cambio merce, fallire, essere giudicati per reati amministrativi ecc. Non è nel nostro DNA corrompere, non pagare il dovuto, fare i furbi ecc. Liberissimo di considerarmi un verme, ma continuo a guardare dall'alto.  
Saluti.
Marco Maffeis"

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160