Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

FIGC: l'inaffidabilità di Tavecchio ed il doppio gioco.

Vergogna nel palazzo

Alcune settimane fa vi abbiamo riferito dell'improvvisa visita di Petrucci ed Abete nella sede della Lnd per esigere (anche) dei chiarimenti sui continui attacchi che il Presidente federale riceve da una testata giornalistica in parte finanziata con i contributi versati dalla Lnd l'interregionale, attacchi scritti a firma di uno pseudonimo col fine ultimo di gettare illazioni sulla figura e sull'operato del Presidente federale Abete, invocando addirittura il ritorno di Carraro pur definendolo "er puzzone". Tavecchio come è nel suo costume ha dato subito piena garanzia di chiarimento a Petrucci ed Abete, dichiarandosi profondamente sorpreso ed estraneo alla cosa. Estraneo? Voci sempre più insistenti nel mondo romano e sul blog dicono che lo pseudonimo altro non è che l'ex senatore, ex viceprocuratore generale della Figc adesso collaboratore Lnd con l'ufficio accanto a quello di Tavecchio, autore della (inopportuna) proposta di legge sul dilettantismo, che gira per le istituzioni e persino in parlamento a nome della Lnd, in proprio o accompagnando lo stesso Tavecchio. A noi la voce è arrivata via filo, via emaI ed anche via posta. Se non è vero nessun problema, l'editore o il direttore di testata smentiranno, diranno chi è il collaboratore e tutti tireranno un sospiro di sollievo.

Ma .....  noi vediamo che le voci di corridoio diventano di piazza. E finchè non arrivano smentite ci domandiamo come possa il Presidente Federale fidarsi del suo Vice vicario. E aldilà che è immorale che qualcuno alimenti nella propria casa il dubbio sull'operato del padre, ci pare che il comportamento sia deliberatamente contro lo spirito e le norme federali.

Fonte: 

redazione

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160