Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Documento shock: Tavecchio sposta senza autorizzazioni più di 10 milioni di euro.

Nessuna smentita.

Riceviamo il documento allegato dove si dichiara in forma scritta, con carta intestata Lnd e indirizzata alla CaRiPLo di Milano,di aver rilevato "..l'esistenza di irregolarità relativamente all'attribuzione ed all'esercizio dei poteri di firma..."

Nei prossimi giorni, pubblicheremo inoltre un'altro documento molto  "interessante" sulle procedure conseguenti alla gestione del capitale LND

Per chi non conosce la storia facciamo una sintesi, giusto per dare la relazione tra il titolo e il contenuto.

La Lnd, come una qualsiasi Spa, ha il diritto di spostare il proprio capitale da una banca ad un'altra. Per farlo deve essere deciso e deliberato, per intenderci come in una Spa, anche per la Lnd non puo' aprire un conto corrente il portinaio, il segretario amministrativo, il presidente o chicchesia, se prima il consiglio (d'amministrazione per la Spa) non delibera la scelta. Inoltre il consiglio deve anche indicare le persone che possono operare e si sa che sia per le federazioni come per le amministrazioni pubbliche così come per le SpA, i firmatari devono essere almeno 2. Veniamo al documento. Che il capitale fosse stato spostato è un fatto risaputo dai tempi. Attenzione nessuno dice che è sparito, solo spostato. Con questo documento risulta palese "..l'esistenza di irregolarità relativamente all'attribuzione ed all'esercizio dei poteri di firma..." irregolarità fatta da Tavecchio poichè risulta essere l'unico delegato alla firma.

Per chiarire il quanto, la cifra spostata era superiore ai 20 miliardi di lire (10 milioni di euro).

 

 

Fonte: 

redazione

AllegatoDimensione
scansione lettera Ragno a Cariplo.jpg327.68 KB
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160