Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Neapolis-Casarano, big match del girone H

in
Diverse però le assenze in casa pugliese

MUGNANO DI NAPOLI – La sconfitta di Torre Del Greco ha interrotto la lunga striscia positiva di nove gare del Neapolis ma non ha abbassato il morale dei ragazzi di Castellucci, ancora primi in classifica, sebbene in coabitazione con il Pianura. Il team mugnanese dovrà tuttavia guardarsi dalle forti insidie che presenta il prossimo incontro casalingo. Al “Vallefuoco” arriva infatti il lanciatissimo Casarano di Salvatore Bianchetti, capace di rimontare tantissimi punti nelle ultime otto partite, in cui i rossoblù hanno ottenuto ben cinque vittorie e tre pareggi, con in testa il prezioso pari contro il Pianura e la vittoria per 2-0 sul S.Antonio Abate di mercoledì scorso, frutto delle reti di Palazzo ed Aragao, entrambi subentrati dalla panchina e questo fa capire la forza dell’organico a disposizione di Bianchetti, bravo ad ovviare ad assenze importanti come quelle di Stendardo, Rocco, Genchi, del capitano Calabro e soprattutto del bomber Villa, autore di sette gol in questa stagione. Le due squadre sono ora staccate di sei punti e tale scontro diretto, alla luce della volontà del Casarano di reinserirsi nella lotta per il primato e del ricordo del 3-3 dell’andata, si preannuncia spettacolare. Sul fronte formazioni, Castellucci avrà ancora una volta l’intera rosa a sua disposizione, eccetto lo squalificato Pastore. Davanti a Napoli dovrebbero giocare, da destra a sinistra, D’Ascia, Daleno, Esposito e Mannone. A centrocampo Bonanno, affiancato da Barone, Somma e da Moxedano, voglioso di riscatto dopo il clamoroso gol sbagliato contro la Turris. In avanti Fontanella e Sergi, il quale domenica scorsa ha dimostrato di voler tornare ad essere protagonista, subentrando proprio a Moxedano e realizzando la rete dell’illusorio 2-2. Sulla sponda pugliese, Bianchetti dovrà ancora fare i conti con le numerose assenze citate sopra cui si aggiunge quella del terzino Palma, squalificato. Al suo posto giocherà forse Rollo. Soltanto l’attaccante Genchi, scontata la squalifica, è recuperato e si giocherà un posto in attacco con Aragao, autore del secondo gol contro il S.Antonio Abate, al fianco di Contino, ex della partita, dato che il bomber siciliano militò tra le fila bianco blu nello sfortunato anno della retrocessione dalla Serie C2. Molto probabile, comunque, che il tecnico rossoblu non cambi nulla rispetto a mercoledì, affiancando un centrocampista offensivo come Bonaffini all’esperta punta. Arbitra il signor Ghersini di Genova.

Probabili formazioni

NEAPOLIS (4-4-2): Napoli, D’Ascia, Daleno, Esposito, Mannone ; Bonanno, Somma, Barone, Moxedano; Sergi, Fontanella. A disp.: Errichiello, Attanasio, Bianchi, Prato, Monticelli, Platone, Foggia. All. Castellucci.

V. CASARANO (4-4-2) : Leopizzi; Fazio, Serao, Niccolini, Rollo; Crinò, Cenciarelli, Caracciolo, D’Anna ; Bonaffini, Contino. A disp. De Miglio, Caputo, Presicce, Salvadore, Palazzo, Aragao. All. Bianchetti.

Fonte: 

Luigi Maria Mormone

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160