Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

SERIE C FEMM: FEMMINILE ALBA - ROMAGNANO 2-7

Pesante sconfitta contro la capolista

Eppure l´inizio faceva ben sperare, con un´Albese costantemente nella metà campo ospite ma non in grado di creare pericoli sostanziosi alla porta avversaria. Al 12´ il Romagnano passava in vantaggio con un tiro-cross dalla tre quarti che s´infilava sotto l´incrocio rendendo vano il volo della Belli. Le locali accusavano un po´ il colpo e al 18° il Romagnano raddoppiava sfruttando una palla persa dalla Pellegrino al limite della propria area. Il doppio svantaggio rendeva le langarole comprensibilmente nervose nello sviluppo della loro manovra, senza quindi riuscire a creare occasioni, eccezion fatta per un tiro a fil di palo della Sacco al 39°, mentre al 43° la Belli si superava per negare il tris con un intervento plastico.
La ripresa si apriva al 46° con il 3-0 ospite che spegneva le residue speranze di rimonta, lo scoramento s´impossessava delle albesi che subivano il 4-0 al 52° ed il 5-0 al 67°, in entrambe le circostanze con situazioni difensive gestite in maniera non propriamente impeccabile.
A risultato ampiamente deciso le padrone di casa avevano però un sussulto d´orgoglio che le portava a realizzare l´1-5 al 70° con la Sacco ed il 2-5 al 73° grazie ad una splendida punizione della Zabellan.
Nel finale però le ospiti non si facevano alcun riguardo e al l´83° segnavano in contropiede il gol del 6-2. Un minuto dopo la Belli era costretta al fallo da ultimo uomo e veniva conseguentemente espulsa, tra i pali delle albesi andava la Zabellan la quale all´85° nulla poteva contro l´ennesima percussione della centravanti ospite che, con la quinta rete personale della sua domenica, andava a realizzare il definitivo 7-2.
Decisamente amareggiato a fine gara il mister Barbaro: "Di fonte ad una sconfitta netta così non c´è nulla da dire, il Romagnano ha dimostrato di meritare ampiamente la prima posizione in classifica sfruttando ogni nostro errore. A conti fatti devo dire che probabilmente non ho preparato bene la partita e alle ragazze non ho nulla da rimproverare, poiché hanno dato comunque tutto fino all´ultimo minuto. Archiviamo in fretta questa brutta domenica e ripartiamo".
FEMMINILE ALBA: Belli, Ballocco (83° Pacchiotti), Pellegrino (54° Manassero), Tosa, Gallo, Vaschetto, Bussi (76° Amerio), Pons, Sacco (76° Drocco), Zabellan, Bozzoli (64° Biondo).
A disposizione di Barbaro: Bosticardo, Cerutti.

Reti Alba: 70° Sacco, 73° Zabellan.

GALLO D´ALBA - Pesante rovescio interno per l´Albese femminile che, di fronte alle prime della classe e sul neutro di Gallo, vengono surclassate dalla grande concretezza delle avversarie, che non perdonano nemmeno un errore alla retroguardia langarola, oggi forse un po´ più distratta del solito.

Fonte: 

C.S. di Filippo Cervella

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160