Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Un Pianura di ferro espugna Caserta

Biancoazzurri a meno uno dalla vetta

CASERTA – Condannati a vincere, i biancoazzurri del Pianura ci hanno preso gusto e così quella che sembrava una maledizione sta diventando un piacere di quelli quasi peccaminosi. La truppa di Gargiulo supera per due ad uno la Casertana e, complice il pari esterno del Neapolis ad Ischia, si porta ad un solo punto dall’agognato primo posto. Torna, trai i biancoazzurri, dal primo minuto Sibilli che ritrova la corsia destra che aveva lasciato dopo l’infortunio subito al ginocchio. Per il resto non ci sono novità nell’undici di Gargiulo. I padroni di casa schierano invece nuovamente Schiavella tra i pali, con in avanti Olcese e Gilfone supportati da Pinto posizionato a ridosso delle punte.
PRIMO TEMPO – Dopo un inizio sostanzialmente equilibrato ci pensa Tommaso Manzo, Re Mida, a  mettere i brividi ai supporters di casa con un destro a cercare il secondo palo, la sfera supera Schiavella terminando però sul fondo. La Casertana prova a rispondere ma la retroguardia partenopea è attenta ed allontana prontamante ogni minaccia rossoblù. Arriviamo così al 20′ quando è ancora Re Mida Manzo che si presenta al tiro questa volta soprendendo il povero Schiavella che deve recuperare dal fondo del sacco la sfera. Il Pianura sa che la Casertana è avversario ostico ed allora decide di affondare il secondo colpo: al 32′ Manzo calibra da calcio piazzato e Schiavella vola a deviare in angolo. Alla battuta del corner va Ventre che trova nel mucchio la testa di Del Sorbo che incorna alla perfezione facendo esultare i tifosi ospiti mentre i padroni di casa protesta per una presunta spinta dello stesso Del Sorbo su Florindo al momento del gol. Si vede la prima vera conclusione in porta della Casertana sei minuti dopo, è Olcese a trovare lo spazio per calciare verso Despucches, per il portiere è una telefonata senza neppure lo scatto alla risposta. Azione praticamente fotocopia nel secondo minuto di recupero con la quale si chiude il primo tempo.
SECONDO TEMPO – La ripresa si apre senza nessun cambio per le compagini in campo. Al 5′ minuto arriva la prima vera occasione di marca rossoblù. Ripartenza veloce dei falchetti con Monaco che vede e serve Olcese che scatta sul filo del fuorigioco e mira all’angolino, balzo di Despucches che per fortuna non si era tagliato le unghie con le quali riesce a deviare la sfera in angolo. Il Pianura ci mette meno di un giro di lancette a rispondere al colpo battuto dalla Casertana. Manzo prova il sinistro ma Schiavella è pronto. Feola decide di tentare il tutto per tutto togliendo Pinto e facendo entrare un’altra punta, Mautone. La mossa sembra essere quella buona. Mautone recupera palla sulla trequarti e serve Gilfone in area, Letizia lo affronta e lo stende. Rigore che Olcese trasforma spiazzando Despucches. A questo punto i falchetti ci credono, Feola sostituisce Monaco facendo entrare l’estroso Guadagnuolo. Al 24′ è Galdean che tenta il tiro da fuori, il pallone viene fermato da Schiavella. Gargiulo decide al 28′ che la partita di Sibilli deve terminare e lo sostituisce con Rosario Manzi, buona comunque la prova dell’esterno biancoazzurro che è risultato molto prezioso anche nella fase di non possesso. Al 30′ ci prova Guadagnuolo dai 25 metri ma Despucches in due tempi blocca senza affanni. In pratica la gara termina qui, nelle fila del Pianura entrano Ianniello e De Luca per De Rosa e Manzo ma nulla muta con i partenopei che si chiudono bene e tengono sull’attenti la retroguardia rossoblù con le ripartenze. Per i partenopei arriva così il diciassettesimo risultato utile consecutivo.

Casertana-Pianura 1-2

Casertana: Schiavella, Guida, Stigliano (Criscuolo 73′), Bencardino, Florindo, Raucci, Monaco (Guadagnuolo 63′), Mastroianni, Olcese, Pinto (Mautone 52′), Gilfone. A disp. Capasso, Torrens, Simone, Morra. All. Feola

Pianura: Despucches, Carbonaro, Letizia, Mattera, Allocca, Galdean, Sibilli (Manzi 73′), De Rosa (Ianniello 76′), Del Sorbo, Manzo (De Luca 82′), Ventre. A disp. Lima, Russo, Lisetto, Improta. All. Gargiulo

Arbitro: Bruno di Torino (Assistenti: Lapenta e Mele di Moliterno)

Reti: 20′ pt Manzo, 32′ pt Del Sorbo, 15′ st Olcese.

Note: Ammoniti: Bencardino, Mastroianni, Manzo. Calci d’angolo: 5 a 4 per la Casertana. Recupero: primo tempo 2′; secondo tempo 5′.

Fonte: 

Marco Pompeo

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160