Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Torres, presentato Hervatin

Eccellenza

Primo giorno di lavoro per il nuovo tecnico della Torres, Gianluca Hervatin e per il suo vice Mario Branca. Dopo aver incontrato la squadra negli spogliatoi si è svolto il primo allenamento sull’erba del Vanni Sanna. Per i rossoblù una lunga fase atletica e di potenziamento e poi esercizi di possesso palla e partitella a campo ridotto. Tutti presenti i rossoblù, con i soli Auzzas e Chergia a svolgere differenziato.
Incontrando i giornalisti Hervatin ha espresso le sue prime impressioni per una squadra vista già diverse volte in campionato: “Il primo obiettivo sarà quello di creare il gruppo, sulla tattica avrò modo di far conoscere le mie idee ma tenendo sempre presente le caratteristiche dei giocatori che ho a disposizione. Non è facile entrare in corsa ma per chi sogna di fare questo mestiere si tratta di una occasione importante. Pensiamo a lavorare e a giocare per vincere. E’ quello che chiedono una città come Sassari e una Società come la Torres”.
Nato a Porto Torres il primo gennaio 1974, Gianluca Hervatin, dopo le giovanili nel Quartieri Riuniti, inizia la carriera di calciatore professionista a 16 anni nel Tempio, squadra in cui milita per due stagioni dal 1990 al 1992 in serie C2. Nel biennio successivo è in serie A con la maglia del Parma, 8 presenze tra cui una in semifinale di Coppa delle Coppe nel ‘93. Poi il passaggio in serie B con l’Ancona a metà stagione del ‘93, squadra in cui colleziona 14 presenze e due gol. Dopo un grave infortunio ricomincia con la maglia del Ac. Monza in C1, e, sempre tra i professionisti, seguiranno Modena, Novara e Triestina. Torna a giocare in Sardegna, ancora con la maglia del Tempio, in C2, nelle stagioni 98/99 e 99/00. Successivamente veste le maglie della Villacidrese, serie D, e poi del Castelsardo in Eccellenza. Un breve passaggio nel Mezzocorona e poi nuovamente in Sardegna a Castelsardo, capocannoniere con 26 reti, e a Golfo Aranci, con 20.
La sua carriera di allenatore inizia nel 2006 nel Valledoria, squadra con la quale vince il campionato conquistando la Promozione. Nelle stagioni 2007/2008 e 2008/2009 è sulla panchina dell’Ittiri. All’attivo un altro campionato vinto con il passaggio dalla Promozione all’Eccellenza.

Fonte: 

torrescalcio.it

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160