Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Matera, Luigi Dimitri nuovo direttore sportivo

Serie D

Presentato quest'oggi (ieri, ndr), presso la sala stampa dello stadio XXI Settembre “Franco Salerno”, il Direttore Sportivo del F.C. Matera. E' Luigi Dimitri, lo scorso anno D.s. del Gallipoli, società con cui ha vinto il campionato di Prima Divisione e conquistato quindi la promozione in serie B; in precedenza, dalla stagione 1998- 99 a quella 2004-05 Coordinatore del Settore giovanile del Lecce tra serie A e B, quindi dal 2005-06 al 2007-08 Responsabile del settore giovanile dello stesso sodalizio giallorosso sempre tra la massima serie e quella cadetta. Andando a ritroso negli anni, 1997-98 Responsabile del settore giovanile del Toma Maglie in serie D, dal 1990-91 al 1996-97 Coordinatore del settore giovanile del Casarano in serie C1. Prima esperienza durata 3 anni, a partire dalla stagione 1986-87, Responsabile del settore giovanile del Calimera, in Promozione, squadra della sua città natale (19/12/1963). “Ho avuto modo – ha dichiarato Dimitri durante la conferenza stampa di presentazione – di seguire la squadra contro il Sapri in Coppa Italia e ad Ostuni, e quindi non posso dire di conoscerla al meglio. A me piace – ha aggiunto – lavorare in sintonia con allenatore e società per poi eventualmente intervenire ed apportare determinate correzioni. Ripeto, non conosco di persona tutti – ha concluso – ma in una quindicina di giorni conto di toccare con mano la situazione per poi, trovate eventualmente delle anomalie, intervenire per correggerle, d'accordo con la presidenza”. Queste le prime dichiarazioni del D.s. Dimitri, il quale nel tempo ha avuto modo di tessere rapporti di amicizia e collaborazione con numerose società professionistiche soprattutto per quanto concerne i settori giovanili.

Fonte: 

comunicato stampa

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160