Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

FEMMINILE ALBA: parla il tecnico Vincenzo Barbaro.

"La nostra compagine sta ottenendo risultati eccezionali"

Con il recupero della penultima giornata a Pombia, lo scorso mercoledì 9 dicembre si è concluso il girone di andata del campionato femminile regionale di serie C. Le biancoazzurre, dopo la prima giornata di ritorno, occupano la terza posizione.
Parla colui che è stato definito il "mago" del FEMMINILE ALBA, Vincenzo Barbaro.

Mister, parlaci un pò di te.
"Ho vissuto sempre di "pane e calcio", però ho sempre inteso l´attività di allenatore come un hobby. Ho iniziato con le giovanili del GS. Europa per poi passare al calcio femminile, come secondo di Mister Foderaro, dal giorno in cui è stata fondata la squadra. Successivamente, quando Francesco ha lasciato per nuove esperienze nel calcio maschile, ho assunto le redini e tutt´ora sono sul "ponte del comando". Proprio perché allenare per me rappresenta un divertimento, mi definisco il "protagonista non allenatore". Più che parlare di me, però, vorrei citare le persone che mi stanno accanto e che svolgono un lavoro oscuro ma determinante per i successi della squadra. A partire dal mio secondo, Sig. D´ambrosio, il preparatore atletico, Prof. Menicucci (professionista molto preparato e di cui sentiremo parlare in futuro, anche ad alti livelli), il preparatore dei portieri, Fabrizio Porro, il Sig. Biondo, il Sig. Pacchiotti e l´ultimo entrato nella nostra famiglia, Marco Pezzuto. Colgo l´occasione per ringraziare anche "l´anima" della squadra, Sig. Marco Drocco, che ci permette di lavorare in serenità e di progettare continuamente per il futuro."

...calcio femminile. Riesci a sintetizzare in poche righe questo mondo?
"Il calcio femminile attualmente (ma ancora per poco tempo, visto i progressi a livello nazionale ed internazionale che sta compiendo) è considerato dai calciofili maschili una sfera di secondo piano del pianeta pallonaro e quindi riscuote interessi minori o comunque diversi. Tuttavia, coloro che timidamente si avvicinano a noi difficilmente riescono a non ammirare le buone condizioni tecnico tattiche delle atlete e di partita in partita, l´affluenza del pubblico aumenta. Per quel che concerne l´aspetto umano, con tutto il rispetto, non credo esistano ambienti maschili migliori. L´affetto e la devozione che dimostrano per il sottoscritto e per tutto lo staff tecnico ripaga ampiamente dei sacrifici da noi profusi. Le ragazze, negli allenamenti e durante le partite, sprizzano allegria e voglia di competizione puramente sportiva. Ciò ci induce a intensificare il nostro lavoro e a sviluppare iniziative nuove per migliorarci sempre di più."

Parlando della tua squadra, avete degli obiettivi?
"La nostra compagine sta ottenendo risultati eccezionali. Abbiamo la fortuna di avere una rosa ampia e composta tutta da elementi validi. Ciò garantisce una continuità di risultati e soprattutto la possibilità di arrivare alla fine del campionato sempre in forma e competitivi. Con le ragazze abbiamo concordato un progetto che prevede la crescita continua, di anno in anno. Abbiamo iniziato il percorso con un settimo posto. L´anno successivo abbiamo chiuso al quinto. Lo scorso campionato al quarto e in questa stagione calcistica puntiamo al secondo. In futuro si vedrà.... Il nostro motto è: "crescere e divertirsi". Quest´anno non abbiamo iniziato al meglio a causa di alcuni miei errori di base, ma nelle ultime partite abbiamo raccolto solo vittorie e quindi il prosieguo sarà sicuramente positivo. Colgo l´occasione per salutare e ringraziare le ragazze che mi aiutano continuamente a farli crescere e mi fanno sentire sempre importante."

Fonte: 

comunicato stampa

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160