Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

La Turris spreca, il Forza e Coraggio ringrazia

Padroni di casa sconfitti dalla rete di De Falco

TORRE DEL GRECO (Na) - Partita sfortunata per la Turris. I padroni di casa non ci credono abbastanza e non riescono a concretizzare nonostante abbiano avuto diverse opportunità. Tra queste il penalty concesso all’8′del secondo tempo: Russo in area controlla, si gira e tira verso la porta ma la sfera viene fermata con un braccio da un difensore sannita. Per l’arbitro è rigore: Russo dagli undici metri si fa ipnotizzare da Di Matteo e il risultato resta sull’0-0. Solo otto minuti più tardi è Vitale ad avere la possibilità di portare la Turris in vantaggio: Punizione dal limite tira ma Di Matteo pronto respinge. Al 38′ arriva la beffa: sugli sviluppi di una punizione in attacco della Turris gli ospiti riconquistano palla e se ne vanno in contropiede con De Falco che sigla il gol del vantaggio, 0-1. La partita in pratica si chiude qui, la Turris nonostante il predominio territoriale non riesce a capitalizzare la mole di gioco neanche quando l’arbitro le assegna un calcio di rigore. Russo inventa ma Vitale non riesce a sblaccarsi, il valore del calciatore non si discute ma non avere reali alternative in rosa la dice lunga sul perchè Mandragora sia costretto a mandarlo in campo anche quando forse sarebbe preferibile superare questo momento con una gestione oculata del bomber. Il Forza e Coraggio viceversa è cinico e sfrutta al meglio, con una ripartenza bruciante, l’occasione che le capita mantenendosi nelle alte sfere della classifica. I corallini ora devono pensare a raggiungere quanto prima la quota salvezza per mettersi al riparo da un finale di stagione che potrebbe essere davvero di fuoco.

INTERVISTE:
Mandragora innervosito dalle contestabili sentenze arbitrali (i troppi fuorigioco segnalati, ndr) esordisce: “Se dobbiamo giocare contro 16 uomini, siamo pronti e non si dica che ci lamentiamo degli arbitri!”. L’allenatore prosegue il proprio discorso complimentandosi con i suoi ragazzi che hanno messo il cuore in questa 17esima giornata. Termina la propria intervista sostenendo: “Rimanere senza risultati mi dispiace, la Turris ha bisogno di rinforzi sia al centrocampo, sia all’attacco”.

Fonte: 

Amalia Coletta

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160