Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

l'Igea Virtus domenica al ''D'Alcontres'' si gioca a porte chiuse

Continuano le sgradite sorprese per i supporters dell'Igea Virtus

La mancata disponibilità di punti vendita per i biglietti nominativi originerà una nuova chiusura dell'impianto barcellonese in occasione della sfida con la Juve Stabia, quarta forza del torneo. Ennesimo paradosso in una stagione che continua a riservare sgradite sorprese ai supporters giallorossi.

Continuano le sgradite sorprese per i supporters dell'Igea Virtus. La gara con la Juve Stabia in programma domenica allo stadio "D'Alcontres" si giocherà infatti a porte chiuse. Risolti i problemi legati all'agibilità la società non è riuscita invece a risolvere la grana legata alla vendita dei biglietti nominativi. "Abbiamo più volte sollecitato la Telecom, ma nonostante le reiterate pressioni non è stata attivata la linea telefonica che consentirebbe la vendita presso il botteghino dello stadio" ha denunciato il presidente Pietro Caminiti. Il massimo dirigente barcellonese ha sottolineato inoltre che nessun punto vendita cittadino si è dichiarato disponibile alla vendita dei tagliandi.
Per cui domenica l'impianto sarà nuovamente chiuso al pubblico. Ennesimo paradosso in una stagione che si sta trasformando in un autentico incubo.
La formazione allenata da Zampollini ha pagato dazio anche sul campo del Noicattaro, regalando alla squadra pugliese la prima vittoria del suo campionato. Una squadra, quella giallorossa, già priva di una intelaiatura forte che adesso deve fare a meno di Alizzi e Giardina, che hanno salutato lo scorso fine settimana la società di Caminiti, aggiungendosi a Tummiolo, già da settimane fuori rosa.
Il tecnico romano non può certo fare miracoli e si sta affidando agli uomini rimasti che peraltro non vivono un periodo tranquillo dal punto di vista societario. Questa settimana doveva essere decisiva per la risoluzione dei problemi economici ed il versamento delle spettanze arretrate ma al momento non si hanno notizie ufficiali in tal senso.
Domenica l'Igea ha realizzato due gol con il solito Agostinelli, alla quinta marcatura stagionale, ed Angotti, autore fin qui di due reti, ma poi ha dovuto arrendersi per i continui vuoti difensivi del tutti simili a quelli mostrati ad inizio campionato. La mancanza di tranquillità, la rescissione di alcuni contratti ed il futuro che continua a rimanere incerto non giovano ad una squadra alla ricerca di una propria identità e di una salvezza che su queste basi non è certo tra le cose più facili da ottenere.

Nelle foto: il presidente dell'Igea Virtus Pietro Caminiti ed alcuni tifosi barcellonesi che, considerata la perdurante chiusura al pubblico dello stadio "D'Alcontres", hanno trovato un modo per scorgere da lontano il campo di gioco...

 

Fonte: 

messinasportiva

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160