Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Internapoli e Gladiator si dividono la posta

Al Kennedy finisce 0-0

NAPOLI - I padroni di casa per l’allungo in classifica, gli ospiti per agguantare la prima vittoria esterna. Con queste premesse scendono in campo Internapoli e Gladiator, che si ritrovano di fronte in occasione della gara valida per la sesta giornata di campionato. Reduce da quattro vittorie consecutive, Sorrentino torna a schierare il modulo ad albero di Natale, già adoperato nell’ultima apparizione interna. Davanti a Rastiello, fa il suo ritorno al centro della difesa Signore, recuperato all’ultimo minuto e gettato nella mischia fin dall’inizio a far coppia con Biancolino. Sugli esterni agiscono gli inamovibili De Luca e Cristilli. Diga di centrocampo formata da Frenna, De Michele e Volpe, mentre sulla trequarti Esposito e Siciliano sostengono l’unica punta Zaccaro. 4-4-2, invece, lo schieramento con cui i nerazzurri si sistemano in campo. I giovani Ferrara e Lombardi, sugli out difensivi, completano il reparto con la coppia centrale costituita da Caiazza e Zamparelli. In mediana il tandem Vigliotti - Basso, con Bonavolontà a destra e De Luca A. a sinistra. Davanti, Altomonte è la punta centrale, con Lepre libero di svariare alle sue spalle.
Pronti via, e il Gladiator sembra intenzionato a fare la partita. Il primo sussulto del match giunge al 9′, quando Bonavolontà, servito al limite dell’area, lascia partire un destro secco che si stampa sulla traversa biancoceleste. E’ questa l’unica vera occasione per i sammaritani che, pur determinati a cercare il vantaggio al cospetto di un Internapoli sottotono, non riescono a rendersi realmente pericolosi nella trequarti avversaria. I camaldolesi si svegliano al 24′; passaggio di Cristilli per Zaccaro, sponda di quest’ultimo per l’accorrente Siciliano, il quale però fallisce la più facile delle palle gol. Null’altro da segnalare in una prima frazione che, giocata sotto una pioggia intensa, registra una leggera quanto sterile supremazia ospite.
La ripresa si apre sulla stessa falsariga dei primi quarantacinque minuti, con l’undici collinare che però sembra più attento e meglio disposto in campo. A rompere la noia di una prima mezz’ora avara di emozioni, ci pensa l’estremo difensore casertano, che al 72′ esce a vuoto, lasciando così la palla a Liccardi, la cui conclusione però termina lontano dallo specchio della porta. Nei minuti finali di gara, il Gladiator prova a conseguire il bottino pieno, ma il forcing nerazzurro non crea grattacapi alla retroguardia collinare. Dopo tre minuti di recupero, il signor Strippoli pone fine a un match che, per l’Internapoli, sancisce il prosieguo della striscia positiva, mentre per gli ospiti registra il primo punto lontano da Santa Maria Capua Vetere. I camaldolesi raggiungono quota 14 punti; Altomonte e compagni, invece, salgono a 9, portandosi a ridosso della zona play off.

INTERNAPOLI 0-0 GLADIATOR

INTERNAPOLI (4-3-2-1): Rastiello 6; De Luca 5 (23’st Cozzolino sv), Biancolino 6.5, Signore 6.5, Cristilli 6; Frenna 5.5, De Michele 5.5, Volpe 5.5; Esposito 5 (9’st Liccardi 5.5), Siciliano 5.5; Zaccaro 5.5. A disp.: Vaccaro, Leone, Maraniello, De Rosa, Pariggiano. All. Sorrentino 6
GLADIATOR (4-4-2): Martucci 5; Ferrara 6, Caiazza 5.5, Zamparelli 6, Lombardi 6.5; Bonavolontà 6.5, Basso 6, Vigliotti 6, De Luca A. 5.5; Lepre 6, Altomonte 5.5 (28’st Montaperto sv). A disp.: Posillipo, Paracolli, Vardaro, De Stefanis, Motta, Climaco. All. Mazziotti 6.
ARBITRO: Sig. Strippoli di Bari 5 ASSISTENTI: Barbuto/Roberto di Salerno
NOTE: giornata di pioggia, circa 10 gradi. Spettatori: circa 100. Ammoniti: Cristilli, Ferrara, Caiazza, Zamparelli, Basso. Angoli: 2-4. Recupero: 3′pt, 3’st.

Fonte: 

Michele Mastrobuoni

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160