Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Il Presidente Gaglione furioso con l'arbitro

I corallini finiscono la partita in nove uomini

TORRE DEL GRECO (NA) - Reduce dalle recenti sconfitte, la Turris si trova ad ospitare il Grottaglie, in occasione della gara valida per la sesta giornata di campionato. Partita subito in salita per i corallini, che subiscono la prima rete al minuto 18. Bella la conclusione di Fraschini che, servito alla perfezione da un assist di De Angelis, trova l’angolino alle spalle di Sorrentino. Svantaggio che ha ripercussioni negative sulla squadra di casa, che, apparsa nervosa, si ritrova a giocare in doppia inferiorità numerica a causa dell’espulsione di Coppola e Vitale. La seconda frazione che vede il Grottaglie assicurarsi l’esito della gara. Al minuto 10′. Infatti, arriva la seconda marcatura per i ragazzi di Maturi. Autore ne è Hurtado, lesto ad approfittare di una respinta di Sorrentino su siluto dalla distanza di De Angelis. Null’altro da segnalare in una gara che, nel suo prosieguo, vede gli ospiti controllare agevolmente la situazione, al cospetto di una Turris incapace di ogni reazione.

TURRIS (4-3-3): Sorrentino 6,5; Leccese 6 (20′ s.t. Punzo 5), Follera 6, Pepe 6, Noviello 6; Giocondo 5, Qualano 6, Coppola 6, Vitale 5, Granozi 5 (11′ s.t. D’Ambrosio 6) , Savino 5.5 (11′ s.t. De Luca 6). All. E. Longo 5.
GROTTAGLIE(3-4-3): Laghezza 7, Solidoro 6, De Giorgi 6.5, Cornacchia 6, Papasidero 6 , Arcadio 6, Greco 6.5 (16’s.t. Marchi 5), Hurtado 7, De Angelis 6, Ancora 7 (16’s.t. Taurino 6), Fraschini 5,5. All. Maiuri 7.
ARBITRO: Sig. Pingitore 5.
RETI: pt 18′ Ancora, st 10′ De Angelis.
ESPULSI:
Vitale, Coppola 45′pt

 

GAGLIONE: “ANDRO’ A PARLARE IN LEGA”
Al termine della sconfitta interna rimediata per mano del Grottaglie, il nervosismo del presidente Gaglione è palpabile. “Non sono riuscito a parlare con l’arbitro, che considero presuntuoso per i suoi modi di decidere e comportarsi. Sono intenzionato ad andare a parlare alla Lega, perchè non è possibile che a distanza di due giornate vi siano casi tanto simili. Amareggiato, il presidente continua; “Oggi si è verificata la stessa situazione di domenica scorsa a Bitonto. Considero normale che i giocatori, sulla base delle contestabili decisioni arbitrali s’innervosiscano e non riescano a dare il meglio di sé stessi durante gl’incontri”.

Fonte: 

calcionapoletano.it

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160