Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Dal CR Sicilia, lezioni di etica e legalità al nazionale.

Interessante comunicato stampa

E' di ieri la lettura di un comunicato stampa del Comitato Regionale Sicilia, che risulta in completa antitesi con il comportamento che da diversi mesi ha sia Tavecchio che il Consiglio di Presidenza (che finge di non sapere ed ignora) sulle questioni ineleggibilità - centro servizi - nuova sede.

In questo periodo abbiamo telefonato a molti presidenti regionali, rimanendo sorpresi dalle dichiarazioni  di QUASI tutti, "a me non interessa quello che succede a Roma e non sono interessato a saperlo". Presidenti che alla caduta di Tavecchio non potranno certo candidarsi a livello nazionale o per incarichi di controllo, se lo faranno ricorderemo loro perchè non possono. Presidenti disinteressati ai principi ed ai valori dello sport dilettantistico.

Ma non sempre è così, come si può leggere da un passaggio del comunicato d CR Sicilia: "Il Comitato regionale della Federcalcio si dissocia dalle dichiarazioni e dalla decisione di ordinare il silenzio stampa - si legge in una nota - che ritiene in antitesi con i valori propri dello sport e in particolare di quello dilettantistico. Il Comitato si impegna ogni giorno per la salvaguardia dei principi di legalità, trasparenza ed etica che devono costituire, giusto quanto più volte pubblicamente ribadito, precondizione per potere accedere alla organizzazione calcistica nel rispetto delle norme sulla onorabilità".

Una lezione di stile che non solo il ragionier Tavecchio dovrebbe imparare. Ci sentiamo onorati di avere tra i presidenti regionali anche chi non teme di riportare la Lnd ai propri valori e principi. Ringraziamo il presidente Morgana ed il suo comitato.

http://www.lnd.it/index.php?page=nws_show_reg&id_lnd_news_cat=1&id_lnd_news=30535&r=16 

 

Fonte: 

redazione

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160