Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Pioli: «Bologna, serve più precisione»

in

BOLOGNA - Il Bologna vede quota quaranta. Dal posticipo di domani sera potrebbero arrivare infatti i tre punti che consentono al Bologna di raggiungere quella soglia psicologica che forse non garantisce matematicamente la permanenza in serie A, ma che certo permetterebbe di vivere senza patemi la fine di campionato. Dall'altra parte ci sarà un Cagliari che, con un punto in più, è sostanzialmente nella stessa posizione e con il medesimo obiettivo. L'occasione di trovarsi di fronte un avversario che ha sì, come tutti, bisogno di punti, ma non ha certo l'acqua alla gola, potrebbe essere per il Bologna anche l'occasione per risollevarsi dalle ultime prove opache, prestazioni che, peraltro, hanno messo qualche ansia su una classifica che fino a un mese fa splendeva.


SENZA DI VAIO - Pioli non potrà contare su Di Vaio, squalificato, ma nemmeno su Ramirez, che ha un solo allenamento nelle gambe, a causa di una tonsillite che lo ha tenuto per alcuni giorni lontano dai campi. Probabilmente non sarà in campo dal primo minuto, anche se Pioli spera di averlo a disposizione per qualche spezzone di partita. E così la sorte torna ad offrire una nuova occasione a Robert Acquafresca, che con la maglia del Cagliari pareva sul punto di diventare un big internazionale e che a Bologna ha ritrovato qualche gol, ma non una grandissima continuità. "Troviamo un avversario solido e insidioso - ha detto il tecnico Pioli - tatticamente imprevedibile: Cossu te lo puoi trovare ovunque e il centrocampo è di grandissimo valore anche perchè ben rodato. Bisogna giocare bene. La squadra sta bene, abbiamo guardato i nostri errori e lavoriamo per cercare di migliorarci. Nelle ultime partite c'è mancata un po' di precisione, è indispensabile sfruttare meglio le situazioni che stiamo creando".

Fonte: 
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160