Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Nicchi: «Tagliavento bravo, teniamocelo stretto»

in

GENOVA - "Non ho niente da dire a Buffon, queste polemiche finiranno". Marcello Nicchi, presidente dell'Associazione arbitri, prova a chiudere la polemica sulle dichiarazioni del portiere azzurro a proposito del gol fantasma in Milan-Juve. "Devo salvaguardare un gruppo di arbitri molto bravi, che stanno lavorando molto bene con tanta passione", ha aggiunto Nicchi, a margine dell'incontro tra le delegazioni di Italia e Usa ricevute in Comune dal sindaco di Genova Marta Vincenzi. "Purtroppo c'è capitato un errore che nessuno voleva, compiuto tra l'altro dal meglio di quello che abbiamo, vuol dire che in certi casi bisogna avere anche il supporto del destino Tagliavento non rischia niente, è un arbitro molto bravo, che dobbiamo tenere ben stretto". Quanto al suo assistente di linea, Romagnoli, "rifletterà un attimo" . Nicchi è poi tornato sulla richiesta di collaborazione rivolta ai giocatori, sulla quale tra l'altro è ruotata la polemica-Buffon. "Gli arbitri non chiedono mai ai giocatori aiuto, chiedono collaborazione. Chiedo solo che loro facciano i calciatori bene come sanno fare, noi cerchiamo di fare gli arbitri bene come sappiamo fare: ogni tanto sbagliamo noi, qualche volta loro". Il presidente degli arbitri ha anche parlato della partita di stasera. "Lo stadio di Genova è adeguato per la partita, è uno degli stadi più belli in Italia dove si può vedere e gustare una partita. Il manto erboso non è mai stato un granchè - la conclusione - se devo dire la verità, ma questo da anni, probabilmente è un problema di clima, di collocazione, lo stesso problema lo hanno altri stadi in Italia, Genova non è un caso unico".


Fonte: 
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160