Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

COPPA ITALIA DILETTANTI, LE DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

In attesa che si chiuda l’intero programma del primo turno, superano il turno Pisa Sporting Club, Soverato e Tolentino. Si torna in campo il 29 febbraio.

Roma, 23 febbraio 2012 – La fase nazionale della 46^ Coppa Italia Dilettanti ha emesso i suoi primi verdetti. Pisa Sporting Club, Soverato Virtus e Tolentino accedono ai quarti di finale, superando nel doppio confronto rispettivamente Castellarano, Real Avola e San Sisto. La prossima settimana si chiude la prima fase con le ultime partite dei triangolari e con la disputa delle gare di ritorno degli accoppiamenti tra Rieti e SEF Torres e tra Termoli e Sulmona. In relazione agli incontri disputati ieri, il Giudice Sportivo ha adottato i seguenti provvedimenti disciplinari: ammenda di 600 euro più diffida del campo di gioco al Termoli; 1 giornata di squalifica all’allenatore della Fersina Perginese Peter Micheli; 1 giornata di squalifica per i giocatori Giampaolo Giuliacci (San Sisto) e Davide Romanini e Mattia Brondi (Pisa Sp. Club).

Risultati gare del 22 febbraio

Girone A: Imperia-Caravaggio 1-0

Girone B: Fersina Perginese 1-0

Girone C: Castellarano-Pisa Sporting Club 2-2

Girone D: Tolentino-San Sisto 0-0

Girone F: Termoli-Sulmona 0-0

Girone G: Atl. Potenza-Savoi 3-0

Girone H: Real Avola-Soverato Virtus 1-2



Programma gare 29 febbraio h 14:30

Girone A: Verbania-Imperia – campo “Pedroli” di Verbani Intra (VB) – riposa: Caravaggio

Girone B: Manzanese-Fersina Perginese – campo via Olivo di Manzano (UD) – riposa: Real Vicenza

Girone E: Rieti-SEF Torres – stadio “Centro d’Italia” di Rieti

Girone F: Sulmona-Termoli – stadio “Pallozzi” di Sulmona (AQ)

Girone G: Bisceglie-Atl. Potenza (h 18) – stadio “Ventura” di Bisceglie (BT) – riposa: Savoia


Fonte: 
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160