Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

L'U.S ANGRI MANTIENE IL PRIMATO IN CLASSIFICA BATTENDO PER 2-0 LA GMR CALCIO

U.S. ANGRI: Sperandeo, Cardinale (2'st D'Andretta), Calabrese, Iorio (42'st Ferrara), Elefante, Scala, Talamo, Cirillo ( 21'st Langella), Molinini (15'st Limodio A.), Mesrar, Iannone.
Panchina: Valentino, D'Andretta, Ferrara, Limodio A., Langella, Limodio D.
Allenatore: Ernesto Romano

GMR CALCIO: Staiano, Abagnale, La Cava, D'Aniello, Balestrieri, Gallinari, Mascolo (14' st Serpillo; 20'st Ruocco) Del Sorbo, (20'st Nastro), Carolei, Romano (31'st Guarino), De Martino ( 3'st Galasso)
Panchina: Nastro, Ruocco, Serpillo, Galasso, Guarino
Allenatore: Cirillo Michele

ARBITRO: Peccatiello Salvatore (Battipaglia)
RETI: 39' pt Molinini (US Angri), 50' st Talamo (US Angri)
AMMONIZIONI: Iannone (US Angri); Abagnale, Galasso, Guarino (GMR Calcio)Mattinata gelida allo stadio “Novi” di Angri, riscaldata solo dal calore dei tifosi entusiasti per la meritata vittoria dei grigiorossi. Il freddo è il peggior nemico per i muscoli di un calciatore, ma nonostante le condizioni climatiche e le ancora più agghiaccianti condizioni del terreno di gioco l''U.S Angri ha garantito uno spettacolo avvincente. La compagine doriana ha brillantemente battuto con una doppietta la GMR Calcio. Grande merito per questo risultato va attribuito senza dubbio all'allenatore Romano e alle sue scelte tattiche, ma grande merito anche agli undici che sono scesi in campo motivati e decisi a mantenere il primato in classifica.
Molto intenso il primo tempo. Al 15' cross di Talamo e braccio in area di Balestrieri, l' US Angri chiede il rigore ma l'arbitro non lo concede. Al 16' serpentina in area di Iannone e rasoterra a fil di palo. Al 23' palo netto di Iannone che colpisce il palo interno alla sinistra di Staiano ed esce tra il disappunto dei calciatori grigiorossi. Al 27' Elefante elude l'uscita del portiere, ma la palla termina sull'esterno della rete. Al 35' Cirillo di testa mette di poco alto sulla traversa. Al 39' quinto goal stagionale di Molinini, che scarta Staiano appena dentro l'area e con un diagonale rasoterra insacca. Nella ripresa i grigiorossi si presentano sul campo ancora più carichi e determinati ad attaccare per quasi tutto il tempo, creando molte azioni e palle goal. Al 35' Limodio sfiora il raddoppio con un rasoterra deviato in angolo da Staiano. Al 40' diagonale a lato di Limodio. Al 50' straordinario goal di Talamo che s'invola in area e con un bel rasoterra di precisione infila Staiano. “Siamo tutti protesi a quella che sarà la programmazione per il prossimo anno – ha dichiarato il presidente Gianni Ferrara- Questo è un inferno dal quale dobbiamo uscire al più presto. La mia idea di calcio è infatti diversa. Purtroppo ci imbattiamo in un campo a dir poco indecente. I giocatori, pure meritevoli di lode, sembra che subiscano il peso della maglia che indossano. Nonostante abbiamo avuto assenze nel settore offensivo, abbiamo comunque portato a termine una gara che sembrava facile sulla carta e che alla fine ce la siamo complicata. Dobbiamo resistere e immaginare nuovi traguardi.” Molto soddisfatto del risultato il mister Ernesto Romano “Un grande plauso ai giocatori per l'impegno e la determinazione in campo. Un campo, purtroppo, col quale conviviamo e che sembra essere l'avversario più grosso. Tante sono state le palle goal e sembra che la porta del Novi sia stregata. Abbiamo pagato delle assenze numeriche oggi, che danno la possibilità di variare scelte tecniche e tattiche. Il risultato di oggi è stretto per noi, perchè abbiamo avuto 15 palle goal nitide. Abbiamo raggiunto la vetta, ci auguriamo di mantenere questa posizione fino alla fine del campionato.” Sorridente anche il vice-presidente Ciro Francese: “ L'importante era vincere. Sta diventando, però, sempre più difficile giocare in un “Novi” in queste condizioni. Nonostante gli assenti, quali Torre, Auletta, Ebole, Guaniello per stati influenzali, siamo in vetta alla classifica. Grande soddisfazione per i due match-winners, Molinini e Talamo: “Era fondamentale segnare questi goal. Siamo contenti di aver regalato, ancora una volta, delle emozioni ai tifosi grigiorossi che ci seguono costantemente.”

Fonte: 
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160