Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Tavecchiopoli sul web

interessanti spunti tra quotidiani web e blog

Sono ormai decine i blog che descrivono Tavecchio come l'artefice e catalizzatore del malaffare e della corruzione del calcio dilettante, tanto che la definizione di tavecchiopoli la si legge sempre più spesso. Interessanti sono le riflessioni che ormai a cadenza quindicinale troviamo su calcionapoletano.it  che pubblica "...... Se, sbadatamente, si crede che  in una redazione di giornalisti sportivi non si sappia fare inchiesta allora ci si sbaglia. Il sottoscritto (ma non solo il solo) prima che essere un cronista sportivo, è e rimane un giornalista di cronaca che si è formato facendo inchieste, che in una città come Napoli inevitabilmente significa scontrarsi con la Camorra. Noi, da sempre, portiamo avanti con convinzione la linea dell’informazione prima di tutto e sopra ogni cosa. La verità, si dice, ci renderà liberi.
Così, da quando ci siamo interessati del caso Tavecchiopoli, è scoppiato il vociare, l’intensificarsi di chiamate e testimonianze tutte accomunate da una frase “sia chiaro… le sto facendo una confidenza, non mi rovini”. ( http://www.calcionapoletano.it/2009/09/07/tavecchio-il-cerchio-si-stringe-il-sistema-sta-per-scoppiare/ ) . Troviamo poi la giusta analisi in difesa della libertà di pensiero e di stampa di Informacalcio.it  che si scandalizza alle minacce verso chi scrive il proprio pensiero anche se contro Tavecchio "... è una MINACCIA, un avvertimento a NON SCRIVERE NOTIZIE O OPININI (anche se vere) su avvenimenti, fatti e comportamenti che il Presidente può aver compiuto o potrà compiere che non siano ritenuti “CORRETTI” nei confronti della moltitudine delle Società e Persone che rappresenta. O Tavecchio ha la “coda di paglia” oppure il POTERE lo ha reso ONNIPOTENTE, INGIUDICABILE DALL’OPINIONE PUBBLICA, SOLO APPLAUDIBILE: si deve scrivere “solo bene” di lui. Caro Presidente, anche le MINACCE sono perseguibili PENALMENTE e nessuno si può permettere di ledere un sacrosanto diritto COSTITUZIONALE quale la LIBERTA’ DI STAMPA E DI OPINIONE."  (http://informacalcio.quotidiano.net/notizie_leggi.asp?id_articolo=11871&comitato=0&titolo=RIFLESSIONI SU “PRECISAZIONE SU DIFFAMAZIONE A MEZZO INTERNET CONTRO LA LND”).

Se poi volete scoprire nei blog quanti scrivono perplessità, opinioni e scandalo su Tavecchio, cercate con Google, noi ne abbiamo trovati 128.

Fonte: 

redazione

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160