Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Milan e Tevez al gran finale. Serve l'ok di Berlusconi

in

MILANO - Ultimo sprint per Tevez. Servirebbe un colpo di scena, visto che le speranze, pur esistenti, sono ridotte. In ogni caso il Milan è tornato nuovamente a sperare. « Maxi Lopez ultima "z" del mercato? Credo proprio di sì. Ma il futuro chi può prevederlo? Io posso garantire che rimarrò in ufficio fino alle 19 di martedì (domani, ndr)», ha a Milan Channel detto Galliani, evitando di chiudere la porta. Occorre però che si realizzi una doppia condizione. Da un lato che Berlusconi dia la sua disponibilità al pagamento della penale in caso di mancato riscatto dell'argentino. Dall'altro che il Manchester City conceda uno sconto e accetti di abbassare la penale stessa almeno da 8 a 6 milioni di euro. Saranno insomma ore di grande fibrillazione quelle che separano dall'ultimo gong del mercato invernale. Sta di fatto, comunque, che Galliani ha digerito in fretta la delusione per l'assalto fallito all'Apache di venerdì scorso. Alle 19 ha fatto depositare il contratto di Maxi Lopez in Lega, ma già all'indomani aveva ripreso i contatti con il Manchester City.


INGHILTERRA - I margini temporali, comunque, sono davvero risicati per riuscire nell'impresa. Tanto più che lo stesso Berlusconi finora è sempre rimasto piuttosto freddo rispetto all'idea di compiere un altro sacrificio economico. Ma, come anticipato, le speranze, pur esigue, non sono tramontate. L'Apache, nel frattempo, si trova ancora a Buenos Aires e aspetta notizie. Anche se i segnali provenienti dal suo entourage indicano che a breve farà il suo rientro in Europa. Piuttosto, ieri in La penale in caso di mancato riscatto: serve l’ok di Berlusconi e Galliani chiede lo sconto al City. In Inghilterra circolava la notizia che il Liverpool avesse proposto al City lo scambio tra Tevez e Carrol, incassando però un deciso rifiuto. A questo punto non si possono escludere a priori eventuali sviluppi sul fronte interno.


Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio


Fonte: 
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160