Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Il Pomigliano agguanta il pari nel finale

Auricchio risponde alla rete di Evacuo

POMIGLIANO D’ARCO (Na) - Finisce in parità la prima uscita stagionale del Pomigliano al “Gobbato” davanti al proprio pubblico. Di fronte una giovane ma molto solida squadra, il Fasano di mister Geretto, che è riuscita ad uscire indenne dalla trasferta campana. Il Pomigliano di mister Pietropinto si presentava con qualche novità rispetto a Domenica scorsa: Mauro finisce in panchina, con Lomasto centrale e De Santo terzino destro, che permette al mister di Eboli di inserire sulla fascia destra di centrocampo l’ex Viribus Unitis Villino, all’esordio dal 1′. Parte bene il Pomigliano: D’Avanzo serve nello spazio Picci che tira a botta sicura, trovando però pronto l’estremo difensore Veneziano. E’ solo un lampo, perché la partita è noiosa, con ritmi molto blandi. Per trovare un’altra azione degna di nota bisogna aspettare il minuto numero 30, quando Picci serve Spinelli, ma il suo tiro è respinto da Veneziano. Questo è un ottimo momento per il Pomigliano, che al 32′ ha l’occasione più ghiotta: tiro-cross di Noviello dove però non ci sono attaccanti; palla raccolta da Villino che crossa in mezzo, la sfera va poi a finire al limite dell’area nella zona di Mollo che lascia partire un gran tiro, ma Veneziano si supera, e con un miracolo salva la porta pugliese. Qualche minuto più tardi D’Avanzo crossa per Spinelli, che rientra sul destro e tira di poco alto. Per vedere un tiro insidioso del Fasano bisogna attendere l’ultimo minuto del primo tempo, quando Tateo su punizione trova attento Violante. Primo tempo che quindi finisce così, col Pomigliano che non riesce a trovare la via del gol, e il Fasano che tutto sommato si difende con ordine. Nella ripresa il gioco del Pomigliano stenta a decollare. L’unica occasione dei primi minuti è per Mollo che riceva palla in area da D’Avanzo ma si vede stoppare il tiro dai difensori fasanesi. La squadra di mister Geretto è invece tonica e pimpante e guadagna campo: al 56′ Tateo serve nello spazio D’Onghia, ma Violante si fa trovare attento sulla sua conclusione. Pugliesi che con Evacuo e Capocchiano in avanti danno qualche rompicapo ai difensori granata: Lomasto è spesso costretto al fallo, e non tutte le decisioni del direttore di gara Pollaci di Palermo vengono prese con filosofia. Ne fanno le spese mister Pietropinto e il segretario Trocchia, entrambi allontanati al 59′. Dopo 2 minuti tra le fila dei granata esce Spinelli ed entra Auricchio: 3 punte per i granata, così come Domenica scorsa a Benevento quando i granata ribaltarono lo svantaggio iniziale. Ma neanche il tempo di organizzarsi, che il Pomigliano va sotto: punizione di Tateo, Evacuo di testa anticipa tutti e batte Violante. Dal momento del gol il Pomigliano cambia faccia: al 65′ Picci spizzica per Auricchio, ma il suo sinistro finisce a lato. Qualche minuto dopo è Villino sulla destra a crossare per Picci, che di testa schiaccia troppo. La partita si innervosisce: i granata spingono ma, soprattutto le punte granata, sono su tutte le furie per le decisioni dell’arbitro, che spero fermano le offensive granate. Ma il Pomigliano non demorde: al 79′ calcio d’angolo di D’Avanzo che pesca tutto solo Picci, che incredibilmente sbaglia a pochi metri dalla porta. Il gol è nell’area e arriva due minuti più tardi: batti e ribatti in area, la palla arriva ad Auricchio che con un “sombrero” elude l’intervento di Lentini e spara un bolide che si insacca alle spalle di Veneziano. Pareggio dei granata, quando alla fine mancano 9′. Il Pomigliano continua ad attaccare: all’85′ un cross di Mollo trova Picci, ma il suo destro non è dei migliori. L’ultima occasione arriva nell’ultimo secondo dei 3 minuti di recupero quando, dopo un’azione insistita, Villino crossa in area ma le 3 punte granata non riescono ad insaccare. Finisce così 1 a 1, con entrambe le squadre che continuano la striscia positiva. Mercoledi nel turno infrasettimanale trasferta ad Angri per il Pomigliano, Pisticci in casa, invece, per il Fasano, sicuramente squadra giovane ma non sprovveduta.

POMIGLIANO-FASANO 1-1

POMIGLIANO: Violante 6, De Santo 5,5, Noviello 6, Mollo 6,5, Lomasto 5,5, D’Arienzo 6, Villino 6, Ausoni 6 (78′ Nicoletti), Picci 6, D’Avanzo 5, Spinelli 5,5 (62′ Auricchio 7). A disp.: Sorrentino, Sisonna, Cini Noya, Mauro, Vezzoli, Nicoletti, Auricchio. All.: Pietropinto.

FASANO: Veneziano 6,5, Lentini 5,5, Prete 5(46′ Ciuffreda 6), Sanso 6, Pistoia 6, Colucci 6,5, Salvi 6 (68′ Sgobba), Tateo 6,5, Evacuo 6,5, Capocchiano 6,5, D’Onghia 6 (86′ Cucchiaro). A disp.: Dell’Anna, Pastore, Fortunato, Ciuffreda, Sgobba, Cucchiaro, Schiavone. All.: Geretto

ARBITRO: Pollaci di Palermo
RETI: 64′ Evacuo (F); 82′ Auricchio (P)
NOTE: 4 a 2 per il Pomigliano. Spettatori 1000 circa, di cui 50 proveniente da Fasano. Al 60′ espulsi Pietropinto, mister del Pomigliano, e Trocchia, segretario della società granata. AMMONITI: Colucci, Pistoia (F); Ausoni ; D’Avanzo (P).

 

Fonte: 

Davide La Rocca per Calcionapoletano.it

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160