Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

LA BELVEDERESE GIOCA D’ANTICIPO E SI PRENDE UN PUNTO



BELVEDERESE 1
CINGOLANA 1

dal nostro inviato Sergio Conti

BELVEDERESE (4- 3- 3): Tavoni 6, 5, Bresciani 6, Sampaolesi 6, 5 (25’ st Marinangeli s. v.),
Borocci 6, (36’ st Bassotti s.v.), Serafini 6, Lucesoli 6, Carbonari 6, 5, Marani 6, 5, Rolon 6, (43’ st Santini s.v.), Birarelli 6, Borgognoni 6,5. All. Favi. A disposizione: Falaschi, Serrani, Pucarelli, Morici.
CINGOLANA (4- 2- 3- 1): Pandolfi 6, 5 Mancini 6, Federici 6, 5, Tomassoni 6, 5, D’ Addazio 6, Gianfelici 6, 5 (74’ Cacciamani s.v.), Kleqka 6, (45’ st Torelli s. v. ), Gigli L. 6, 5, Adami 6, Ben Djemia 6, 5, Sbarbati s.v. (22’ pt Gigli L 6). All. Carassai. A disposizione: Romagnoli, Farroni, Montironi, Faris
Arbitro: Pompei di Pesaro s.v.
Reti: 14’ st Adami, 38’ st Bassotti.
Note- Espulso 41’ st Lucesoli per proteste, ammonito- Mancini, angoli 2 a 3, spettatori 350 circa, terreno in buone condizioni.
Belvedere Ostrense
Una partita tirata dall’ inizio alla fine; ne è venuta fuori una gara molto interessante che ha messo in mostra soprattutto qualità agonostiche del ventidue in campo. La Belvederese, per nulla intimorita dell’ avversario, aveva iniziato la gara in maniera tranquilla, cercando di prendere le misure giuste per andare a rete. Alla fine il pareggio ci sta tutto perché ottenuto contro i biancorossi cingolani che mirano in alto. Sicuramente i biancoverdi belvederesi, se continuaeranno sulla strada intrapesa la salvevva e dietro l’ angolo. Al 13’ del primo tempo Marani riceve un bel suggerimento da Birarelli, con un tiro al volo chiama ad un miracoloso intervento Pandolfi, che si salva da grande campione. Al 17’ punizione dal limte: si incarica del tiro Lucesoli la sfera sibila di poco il palo biancorosso. Al 21’ i cingolani mettono paura alla retroguardia rossoverde: Ben Djemia di prima intenzione impegna Tavoni, che con tutta la sua classe devias in angolo. Al 30’ Marani, si libera di tre avversari, la sua conclusione si conclude sui piedi del difensore cingolano. Allo scadere del primo tempo, Gigli L, chiama ad un salvataggio in angolo Tavoli. Al 11’ della ripresa su calcio di punizione in area: Lucesoli si incarica del tiro, crossa per Rolon, con un colpo di testa gonfia la rete ospite, il guardialinee solleva la bandierina per annullare il vantaggio belvederese tra mille protese locali; una rete apparsa regolamentare valida a tutti. Palla al centro e succede l’ assurdo: gli ospiti si portano in vantaggio: Adami dal fondo colpisce il cuoio, batte sul palo sinistro e termina in rete. I locali non si arrendo macinano azioni su azioni al 38’ arrivano al meritato pareggio: Bassoti con un colpo di testa susseguente ad un cross di Rolon piega le mani del portire cingolono. Due minuti più tardi D’ Addazio con il portiere vacante respinge con una mano un tiro di Bassotti, tutto regolare per la giacchetta nera, non per il locali. L’ incontro termina tra mille proteste dei tifosi locali nei confronti della terna arbitrale. I dirigenti belvederesi sono stanchi del maltrattamento arbitrale: ogni partita devono subire, contro i loro colori: avvertono i dirigenti federali, che sono pronti di non fare scendere più in campo i loro ragazzi.

Fonte: 
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160