Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

City, tris al Liverpool con Balotelli in tribuna

in

MANCHESTER - Un tris al Liverpool per scacciare la mini crisi di un punto in due partite e riprendersi la vetta della Premier League in solitaria: il Manchester City rimette le mani sul campionato e lo fa nella maniera più autorevole possibile, superando i Reds con il gioco e soprattutto il carattere da grande squadra. Almeno per un giorno, in attesa del Manchester United e del suo impegno a Newcastle, i Citizens tornano ad essere i padroni del calcio inglese.


BALOTELLI IN TRIBUNA. SUAREZ, NIENTE RICORSO - Mancini rinuncia ancora a Balotelli: l'attaccante, stavolta nell'occhio del ciclone per il vizio del fumo venuto allo scoperto, si accomoda in tribuna per la seconda volta consecutiva. Spazio al tandem Dzeko-Aguero, con Silva sempre ispirato suggeritore. Dalglish, dal canto suo, deve rinunciare a Gerrard dall'inizio per le precarie condizioni del simbolo e capitano dei Reds e soprattutto al bomber Suarez, squalificato per 8 turni dalla FA per insulti razzisti a Evra, con il club deciso a non fare ricorso e l'attaccante che si sfoga su Facebook.


AGUERO-TOURÉ, PARTITA CHIUSA NEL PRIMO TEMPO - Ci mette poco più di dieci minuti il City a fare sua la partita: dopo un salvataggio miracoloso di Hart a tu per tu con un avversario, i Citizens passano in vantaggio all'11' con Aguero, che sorprende con un tiro da fuori non irresistibile un incerto Reina. Partita subito in discesa e chiusa virtualmente al 34' con lo stacco di testa mostruoso di Yaya Touré che sugli sviluppi di un corner raddoppia. L'ivoriano, fresco Pallone d'Oro africano, sarà una dura assenza da sostenere per Mancini, che lo vedrà partire presto per la Coppa d'Africa e dovrà rinunciarvi fino a metà febbraio. Nella ripresa il Liverpool si scuote con l'inserimento di Gerrard e cerca di riaprire la partita, trovandosi anche in 11 contro 10 per il doppio giallo a Barry, ma un minuto dopo l'espulsione del centrocampista Touré, ancora lui, si procura il rigore che Milner trasforma per il 3-0 finale che chiude i conti. City a +3 sullo United e a +9 sul Tottenham, che vince in casa con il West Bromwich (gol di Defoe) e insidia i Red Devils, attesi a Newcastle. Nell'altro match della serata poker del Sunderland in casa del Wigan, con i Black Cats che fanno un passo avanti verso la salvezza contro una diretta concorrente.



Vladimiro Cotugno

Twitter @Vladimir0


Fonte: 

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160