Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Milan, arrivano da Pato i soldi per prendere Tevez

in

MILANO - C’è chi ha simpaticamente ironizzato (PePato), ma lo sfogo dell’attaccante brasiliano nell’intervista pubblicata ieri dal «Corriere dello Sport-Stadio» rischia di rendere sicuramente più...caldo del previsto l’imminente ritiro rossonero in Dubai. Allegri e Pato si rivedranno domani sul volo di linea che li condurrà in ritiro nel Golfo e, probabilmente, il tecnico rossonero chiederà spiegazioni al suo attaccante. Turbato e perplesso dalla mancanza di un dialogo costruttivo per migliorare il suo contributo al Milan e migliorarsi a livello personale, il giovane brasiliano sta meditando anche soluzioni diverse che lo potrebbero condurre, se non da subito più probabilmente a luglio, lontano dalla squadra rossonera.


«INDIGNADOS» - Intanto il nome del «papero» da ieri è stato iscritto d’ufficio sulla lista degli «indignados» di Milanello. Inzaghi, Seedorf, Pato, Taiwo: questi i rossoneri più o meno eccellenti che hanno pubblicamente manifestato il loro dissenso nei confronti di Allegri. Altri, invece, covano il loro risentimento sotto le ceneri che, in qualche modo, stanno condizionando il tardivo e complicato rinnovo del contratto del tecnico rossonero. Il malumore di Pato, fra l’altro, rischia di essere incrementato da un altro problema che si porrà a breve: metabolizzata con amarezza l’assegnazione della fascia di capitano all’amico Thiago Silva, il «papero» pretenderà di essere fra i protagonisti, con il Brasile, della prossima Olimpiade londinese che si svolgerà (27 luglio - 12 agosto) nella fase più intensa della preparazione pre-campionato.


Leggi l'articolo completo nell'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio


Fonte: 
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160