Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Boca: pronta la festa. River, che botta!

in

ROMA – Quando il Boca ride il River soffre. E viceversa. Stavolta sono i “bosteros” pronti a far festa mentre le “gallinas” se la passano maluccio.


BOCA, MANI SUL TITOLO – Stasera alle 19.10 (ora locale, 23.10 in Italia) il Boca Juniors ospita alla Bombonera il Banfield, ultimo in classifica. Il Boca è lanciatissimo verso la conquista del titolo di apertura del campionato argentino con nove punti di vantaggio sul Tigre quando mancano 270’ alla fine del campionato. Il 30esimo titolo nazionale è a portata di mano, basta prenderlo. Gli xeneizes pronti a far esplodere i fuochi d’artificio anche per salutare il nuovo presidente che uscirà dalla votazione in corso mentre leggete questo articolo. In corsa il presidente uscente Jorge Amor Ameal, 63 anni, che dal 2008 regge le sorti del club e lo sfidante Daniel Angelici. Il primo è sponsorizzato da Cristina Elisabet Fernández de Kirchner, presidente della Repubblica Argentina, mentre Angelici è spalleggiato da Mauricio Macri, governatore di Buenos Aires. Lotta all’ultimo voto con “truppe cammellate” a sostegno.


RIVER, CHE BOTTA! - Il River, per la prima volta in 110 anni di vita, gioca nella Primera B Nacional, ossia la Serie B argentina. Ebbene, proprio ieri la squadra allenata da Matias Almeyda è stata sconfitta in trasferta dal Boca e ha perso anche la leadership in classifica superato dall’Instituto e agganciata al secondo posto dal Rosario Central. Attenzione, però il Boca in questione che ha battuto il River Plate è il Club Atlético Boca Unidos, squadra di Corrientes che non ha nulla a che vedere con il Cabj “azul y amarillo”. Però, a volte anche il caso scocca tiri mancini! La botta subita dal River per mano del Boca (Unidos) ha dato la stura a battute e sfottò a iosa, sino al “mirá, mirá, mirá, sacale una foto: se van al gallinero con el orto...” Mondo Boca, che “bosteros”!

Fonte: 

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160