Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Sannino: «Siena, serve il risultato a Bologna»

in

SIENA - Dopo la grande delusione contro l'Inter, quando è sfumato un pareggio meritatissimo a pochi secondi dal termine, il Siena cerca a Bologna i punti del pronto riscatto. Sannino alla vigilia della partita è chiaro: rispetto ai complimenti arrivati alla sua squadra per il bel gioco preferisce sicuramente un risultato positivo, magari conquistato anche attraverso una prestazione meno brillante. "Non sono uno che si bea dei complimenti - sottolinea l'allenatore bianconero - perchè non so di cosa farmene. Voglio i punti, anche 'rubandolì sotto l'aspetto sportivo. Se vogliamo parlare di prestazioni possiamo anche dire che il Siena gioca bene, ma se parliamo dei risultati, abbiamo fatto solo un punto nelle ultime tre partite: dobbiamo chiederci perchè abbiamo raccolto così poco, capire cosa non ha funzionato". Il tecnico invita dunque la sua squadra ad essere più cinica, più concentrata per tutto l'arco della gara, evitando di ripetere quegli errori che nel massimo campionato vengono subito pagati a caro prezzo: "Dobbiamo stare attenti non per 90 minuti, ma per 95. È importante gestire ogni singola situazione di ogni partita per non vanificare quanto di buono abbiamo fatto fino a questo momento".


DESTRO KO, BRIENZA SQUALIFICATO - Il solo punto raccolto nel mese di novembre, nel pareggio casalingo con l'Atalanta, impone al Siena di fare risultato al Dall'Ara: "Siamo nella condizione di dover fare risultato, conseguenza del poco che abbiamo raccolto nelle ultime partite. Doverlo fare per forza aumenta la tensione e ci toglie serenità e spregiudicatezza". Il tecnico ha convocato 22 giocatori: non potendo disporre degli infortunati Destro, Vergassola e Belmonte e dello squalificato Brienza, ha inserito nella lista anche Parravicini, alla prima chiamata in campionato dopo esser stato praticamente fuori rosa fino a metà novembre. Angelo e Reginaldo sono in ballottaggio per una maglia da titolare sulla fascia destra di metà campo; Gonzalez e Larrondo si giocano invece il posto in attacco accanto a Calaiò. Per il resto Sannino dovrebbe confermare gli stessi che erano in campo dal primo minuto contro l'Inter compreso Brkic. Il portiere serbo non è al meglio della condizione, in settimana ha saltato un paio di allenamenti per una pubalgia ma domani stringerà i denti e sarà al suo posto.


Fonte: 

C

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160