Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Irlanda, prolungato il contratto di Trapattoni

in

DUBLINO - Giovanni Trapattoni guiderà la nazionale dell'Irlanda anche nelle qualificazioni al Mondiale 2014. Il tecnico italiano ha sottoscritto con la federcalcio irlandese un contratto che prolunga di quasi due anni quello attuale, in scadenza dopo l'Europeo. In virtù della qualificazione a Euro 2012, miglior risultato della nazionale dell'isola di smeraldo dopo quella ai Mondiali 2002, era atteso che l'Irlanda avrebbero premiato il lavoro di Trapattoni e dei suoi collaboratori, Marco Tardelli e Fausto Rossi.


A pochi giorni dal sorteggio che a Kiev (Ucraina) definirà i gironi della fase finale dell'Europeo 2012, Trapattoni ha accettato la proposta della federazione di continuare nel suo impegno e, a 72 anni, è più che mai deciso a vincere anche la sfida della qualificazione ai Mondiali che gli sfuggì due anni fa nel discusso spareggio con la Francia. "Sono molto felice di continuare il mio lavoro con la Fai - ha detto Trapattoni -. Ho sempre detto che io e Tardelli crediamo molto nel lavoro che stiamo facendo per far crescere la nazionale irlandese. È un grande onore e un privilegio rappresentare la nazionale e siamo felici di poter continuare".


Trapattoni era arrivato in Irlanda nel 2008 e da allora ha saputo cambiare anche lo spirito della squadra, facendole raggiungere risultati insperati. Il direttore esecutivo della FAI, John Delane, ha commentato: "Hanno fatto un lavoro eccezionale con la squadra, portandoci a una fase finale per la prima volta dopo dieci anni e facendoci salire al ventunesimo posto del ranking mondiale oltre a far debuttare giocatori importanti per il futuro. L'esperienza e la professionalità di Giovanni hanno impressionato giocatori e dirigenti".
 
La Federcalcio irlandese non ha dato particolari sulla parte economica del contratto, limitandosi a dire che l'imprenditore Denis ÒBrien continuerà a sostenerne il costo. Secondo i media irlandesi, Trapattoni avrebbe accettato di ridursi il compenso da 1,8 milioni l'anno e un milione e mezzo. Si tratta di una cifra molto elevata per un "pubblico ufficiale" in un'Irlanda che soffre per la pesante depressione cominciata anni fa con lo scoppio della bolla immobiliare ma il ct sembra immune da critiche, in quanto è molto popolare nel Paese grazie ai suoi successi.

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160