Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

ECCELLENZA VENETA, GIRONE B. LIAPIAVE - EDO MESTRE RSM, LA CAPOLISTA PERDE IL PRIMATO CON LA ...

LiaPiave 1
Edo Mestre Rsm 2
Lia Piave: Minet, Bortot (27's.t. Cittadini), Cagnato, Albanese, Calzavara, Pase (14's.t. Cescon), Bozzetto (18's.t. Baccicchetto), Tessaro, Cattelan, Benetton, Paladin. A dispo.: Tommaseo, Tonetto, Marcuzzo, Abazi. All. Piovesan.
Edo Mestre: Zilotto, Tagliapietra, Toso (1's.t. Ballarin), Italiano, Brunetta, Tegon, Moretto, Pasquali (1's.t. Montanari), Pescara, Lermee, Baldrocco (39's.t. Cominotto). A dispos.: Zilio, Frizzarin, Silotto, Ciullo. All. Susic.

Arbitro: Pistolin di Rovigo; assistenti: Andreetta di Conegliano e Comune di Portogruaro
RETI: 3's.t. - 10's.t. Baldrocco; 31's.t. Cattelan;
Note: angoli: 3-4; ammoniti: 22' Albanese; 42' Brunetta; 24's.t. Benetton; 26's.t. Lermee; 28' s.t. Cittadini; 31's.t. Cattelan; 34's.t. Calzavara; 41's.t. Paladin; 46's.t. Pescara; espulso al 47's.t. Cattelan per doppia ammonizione; recupero: 1' - 3'
-

San Polo di Piave.
Ed ecco la capolista! Domenica soleggiata per l’importante appuntamento odierno, con una novità assoluta per l'Edo Mestre: fuori Zilio e dentro il giovanissimo (’94) Ziliotto, portiere della juniores. Modulo per gli uomini di Susic, 4-4-2, confermata l'assenza di Lorenzatti con Tegon che parte nei quattro centrali di centrocampo.
10' Dopo una sterile supremazia territoriale per l'Edo che si concretizza con due calci d'angolo, occasionissima per i padroni di casa. Pasquali perde palla a centrocampo, parte in contropiede Benetton che allarga per Cattelan solo in area contro Ziliotto che si allunga alla sua sinistra e respinge l'insidiosa conclusione;
22' spunto di Baldrocco che va via ad Albanese, viene atterrato e Albanese ammonito;
29' partita senza emozioni, le due squadre non riescono a creare nulla di significativo così da segnalare c’è solo un azione con Moretto che controlla di petto al limite e appoggia per Pasquali, conclusione che esce a lato;
42' Paladin di tacco libera Benetton che viene toccato da dietro da Brunetta, ammonito;
43' amnesia difensiva dell'Edo che si dimentica di Paladin che s'insinua sulla destra mette in mezzo per Cattelan che a botta sicura vede deviato il suo tiro da Toso in angolo;
termina un primo tempo dove le emozioni sono rimaste negli spogliatoi; più convincente la capolista, mentre ancora una volta l’attacco dell’Edo si è dimostrato sterile;
1' subito un segnale dalla panchina mestrina, si comincia e due cambi con Toso e Pasquali che lasciano il posto a Ballarin e Montanari;
3' Liapiave – Edo: 0-1. Si vede che è un altro Edo in campo, una disattenzione della difesa del Lia Piave che su lancio lungo si addormenta e permette a Baldrocco di incunearsi in area e toccare in diagonale quel tanto che basta per battere Minet;
6' contropiede Edo con Moretto che di forza entra in area, tocca indietro per Baldrocco, controllo poi palla che rimane sui piedi dell'attaccante gialloblu, occasione persa;
10' Liapiave – Edo: 0-2. Adesso ogni volta che l’Edo spinge fa male: Montanari recupera un pallone sulla tre quarti destra, scambia con Lermee, penetra con forza in area e mette al centro con Baldrocco più veloce di tutti a deviare in rete per il 2-0;
12' bella deviazione di Moretto, centrale;
14' primo cambio del Lia, esce Pase entra Cescon;
18' per il Lia esce Bozzetto per Bacchiccetto;
20' deviazione di testa di Cattelan in due tempi Ziliotto;
23' Paladin si libera sulla sinistra di Montanari con un fallo ma la sua conclusione è debole tra le braccia di Ziliotto;
24' Benetton trattiene Lermee e viene ammonito;
26' Lermee restituisce il favore a Benetton e viene ammonito;
27' ultimo cambio Lia, esce Bortot entra Cittadini;
28' appena entrato Cittadini commette fallo su Tagliapietra, ammonito;
29' Baldrocco recupera palla in area avversaria, scarica per Pescara, cross al centro Moretto di testa a lato;
31' Liapiave – Edo: 1-2. Incredibile gol del Liapiave che su un cross innocuo al centro su cui è in anticipo Italiano, Cattelan riesce a frapporsi sulla respinta e trovare l'angolino alla sinistra di Ziliotto, poi nel recuperare palla si scontra con il nostro portiere e viene ammonito;
34' Calzavara mette giù Baldrocco, ammonito;
La capolista si riversa in attacco, senza organizzazione ma con molta rabbia, gli ospiti si difendono cercando di pungere in contropiede;
39' ultimo cambio Edo, esce Baldrocco entra Cominotto;
41' Paladin entra in area e cade a terra sul contrasto di Montanari, per l'arbitro è simulazione, ammonito;
44' ancora brividi per la difesa dell'Edo con Italiano che salva sulla linea dopo un confuso batti e ribatti in area;
45' Palla lunga in area, Ziliotto e Brunetta si disturbano con il portiere che è fuori dai pali, la sfera è pericolosamente sulla linea e l'arbitro fischia una carica;
46' Pescara ammonito per fallo su Benetton;
47' Ziliotto esce su palla alta in presa, poi prima di rinviare viene colpito da Cattelan, secondo giallo ed espulsione;
dopo tre minuti e l’ultimo pericolo per la porta dell'Edo termina l’incontro con la prima vittoria esterna della formazione mestrina, mentre per il Liapiave un brusco stop che costa la prima posizione in classifica a favore dell’Istrana.
Alessandro Torre

Fonte: 
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160