Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Il Cesena cambia tecnico: esonerato Giampaolo

in

PARMA -Toccherà molto probabilmente a Davide Ballardini provare a risollevare le sorti di un Cesena allo sbando, senza gioco e, soprattutto, senza gol e vittorie. L'avventura di Giampaolo sulla panchina dei romagnoli è finita oggi al Tardini contro un Parma che, pur senza entusiasmare, ha schiacciato i bianconeri per 2-0. La decisione è arrivata pochi minuti dopo la fine dell'incontro. Il presidente del Cesena Igor Campedelli si è chiuso in uno stanzino degli spogliatoio con il tecnico e con l'addetto stampa del club romagnolo, poi la comunicazione ufficiale da parte dello stesso massimo dirigente bianconero.


CAMPEDELLI - "È un grande dispiacere ma era doveroso farlo - ha spiegato Campedelli - La situazione era diventata incomprensibile: la squadra è mentalmente pesante e credo che difficilmente si sarebbe potuto risolvere la situazione continuando così. Credo fosse uno dei pochi casi in cui era giusto agire come abbiamo fatto". Un esonero amaro per Campedelli che l'anno scorso, alla fine a ragione, aveva difeso strenuamente contro i suoi tifosi l'allora allenatore Ficcadenti. "Tante volte abbiamo chiuso la porta alle richieste di cambio di guida tecnica - ha spiegato il presidente bianconero - Questa volta però era mio dovere prendere questa decisione. La partita l'avete vista anche voi: non era il tipo di reazione che ci aspettavamo come risposta ai risultati deludenti delle ultime settimane".


BALLARDINI - Per ora l'addio di Giampaolo, domani mattina molto probabilmente il nome del nuovo allenatore che, escluse sorprese dell'ultimo minuto, sarà Ballardini. "Il nome del nuovo allenatore ve lo comunicheremo il prima possibile - ha aggiunto Campedelli - Speravamo in una risposta diversa dalla squadra in queste tre partite, non c'è stata ed ora lavoreremo per arrivare al più presto ad una soluzione. Volutamente non avevamo contattato nessuno per correttezza verso Giampaolo, ora troveremo il nuovo allenatore".
 

RIPARTENZA - L'ultimo messaggio è per la squadra. "Ora dobbiamo ripartire; abbiamo messo un punto fermo ed ora si deve ricominciare. I giocatori sanno bene la partita che hanno disputato, sono persone coscienziose che ora devono guardare avanti e non indietro. Dobbiamo ritrovare un pò di leggerezza e furore agonistico". Silenzio assoluto invece per Giampaolo che ha lasciato il Tardini subito dopo l'incontro con il suo ormai ex presidente. Amara consolazione la solidarietà di Colomba. "Mi dispiace per lui - ha detto l'allenatore parmigiano - È sempre un dispiacere quando si incappa in queste cose ed io ne so qualcosa perchè mi è successo. È un tecnico preparato e valido, saprà rialzarsi presto e gli faccio un grande 'in bocca al lupo' per il futuro".


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160