Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Mangia: Altro ko esterno? Con la Juve sarà più facile

in

UDINE - Devis Mangia non nasconde la sua delusione dopo l'ennesima sconfitta esterno del Palermo in casa dell'Udinese. Ecco le sue dichiarazioni rilasciate a Sky Sport subito dopo la fine del match del Friuli.


La prossima trasferta sarà contro la Juventus. Inizia a pesare, a livello psicologico, la vostra situazione?


«No, a me dispiace solo per i ragazzi, perché, secondo me, la prestazione l’hanno fatta. Potevamo metterci un po’ più di cattiveria per concretizzare. Abbiamo fatto un errore su una palla e abbiamo preso gol, ma poi mi sembra che la squadra abbia creato i presupposti per rendersi pericolosa. Poi, è normale, possiamo anche prendere il secondo gol su una ripartenza, ci sta, fa parte del gioco. Ma, secondo me, la squadra ha fatto. Mi dispiace per loro, perché poi diventa un peso. Tanto la prossima sarà più facile».



Era molto arrabbiato quando è uscito dal campo e ha discusso un po’ con l’arbitro. Cosa vi siete detti?


«Non mi piace tanto parlare di queste cose. Ma mi hanno detto che il rigore c’era dopo il fallo su Ilicic. Sinceramente, però, mi piacerebbe sentirmi dire “può darsi che ho sbagliato”. Non cambia niente, ma se si creasse questo rapporto, se se ne parlasse, sarebbe meglio».



A volte anche voi allenatori non riconoscete cose abbastanza evidenti. Forse bisognerebbe ammettere anche quando si ottiene qualche vantaggio.


«Sono d’accordo. Infatti, secondo me, bisognerebbe parlarne. Non ho fatto fatica, dopo la partita col Milan, a dire "ho preso una bambola, ho sbagliato". Può capitare, bisogna lavorarci sopra. Non sono nessuno e non dico agli altri cosa bisogna fare, ma mi piacerebbe che ci fosse più comunicazione».



Secondo te la tua squadra meritava di pareggiare?


«Secondo me abbiamo fatto una buona gara, senza nulla togliere all’Udinese, che ha fatto anche lei una buona gara. Sinceramente, qualche prerogativa per far risultato l’abbiamo creata. Abbiamo avuto anche un po’ di problemini. Avrei voluto rischiare un po’ di più, mettere giocatori più offensivi, ma non ne avevo altri (poi, l’infortunio all’ultimo di Pnilla…). Sono contentissimo di chi ha giocato, ma avrei potuto sbilanciarmi un po’ di più se avessi avuto altre possibilità. Resto comunque contento della prestazione dei ragazzi, che hanno fatto tutto quello che dovevano fare, anche concedendo qualcosa all’Udinese».



Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160