Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Il Man City non perde colpi. Arsenal, lezione al Chelsea

in

ROMA - Il Manchester City non perde colpo. La squadra di Mancini batte 3-1 il Wolverhampton e risponde ai 'cugini' dello United, vittoriosi 1-0 sull'Everton con un gol del Chicharito Hernandez. Dopo un primo tempo chiuso sullo 0-0, Dzeko sblocca il risultato al 52' sfruttando un errore di Hennessey, portiere dei Wolves. Il raddoppio dei 'Citizens' è firmato da Kolarov al 67', che insacca dopo un tiro respinto di Silva. Balotelli entra il campo nel finale, poi Mancini resta in 10 per l'espulsione di Kompany che commette fallo da rigore: Hunt trasforma dagli 11 metri e riapre la partita. Ma a chiudere i conti ci pensa al 91' Johnson, che firma il definitivo 3-1 con un sinistro da fuori dopo un contropiede di Balotelli. 


ARSENAL SHOW - Il 'vecchio' santone del calcio inglese che batte il giovane guru del calcio moderno. È stata una autentica lezione quella servita dall'Arsenal di Arsene Wenger sul piatto del Chelsea targato Villas Boas nel primo pomeriggio allo Stamford Bridge. Dove si è assistito ad uno vero e proprio show a suon di gol spettacolari con il 5-3 finale a favore dei Gunners. Protagonista del derby londinese vinto dall'Arsenal Robin Van Persie capace di guidare i suoi ad una incredibile rimonta. Il Chelsea è riuscito ad andare avanti per ben due volte con Lampard, poi con Terry, ma si è fatto raggiungere e poi superare dai Gunners prima con Van Persie e poi con Andrè Santos e Walcott. Sul 2-3 per l'Arsenal ecco l'illusorio gol del pari Chelsea firmato dal nuovo entrato Mata e subito fatto svanire nel nulla dalle prodezze del nazionale olandese che ha fatto volare alle stelle la sua squadra. Il tutto per la gioia di Wenger salito in cattedra per insegnare il suo calcio a Stamford Bridge: "È stato assolutamente fantastico da vedere - ha commentato Wenger alla fine del match spettacolo - Nel primo tempo abbiamo avuto delle occasioni mentre nella ripresa abbiamo letteralmente dominato con occasioni su occasioni. Abbiamo dimostrato di avere qualità e forza mentale risultando sempre pericolosi. Abbiamo fatto - ha chiuso il tecnico dei Gunners - un gran colpo vincendo un match fuori casa e con classe. Questo è il calcio che vogliamo fare". Il Manchester United vince 1-0 contro l'Everton: gol di Hernandez.


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160