Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Juve, Vucinic è già carico: «Ora battiamo il Milan»

in

TORINO - Mirko Vucinic, come si trova a Torino? «Benissimo. E' una citta diversa ri­spetto a Roma: meno casino, meno gente che ti ferma...».


Tifosi più freddi, intende?

«No, il calore è lo stesso: hanno so­lo un modo diverso di esprimerlo».


Vive sempre in albergo?

«Ho preso casa alla Crocetta, una bella zona a due passi dal centro. Mi piace, e piace a Stefania e a no­stro figlio. Alexandar ha solo dieci mesi, ma è felice perché c'è tanto verde: passiamo tantissime ore in­sieme al parco».


Ci sembra entusiasta della sua nuova realtà: nemmeno una nota negativa?

«L'orologio rubato, ma non ho avu­to paura: è successo tutto così in fretta che lì per lì non ho capito nulla».


Parliamo di Juve.

«L'ho scelta e ne sono felice. Com­pagni e tifosi mi hanno accolto molto bene».


Sente di incarnare il top player atteso per un'estate?

«A queste cose non penso, vivo tran­quillo: l'importan­te è scendere in campo e dare tut­to».


Dejan Savicevic, però, la inserisce tra i primi cinque attaccanti al mondo.

«Esagera, ma le sue parole fanno piacere: è stato un campione gran­dissimo».


Davvero le ha consigliato la Juven­tus?

«Saputo dell'offerta, mi ha detto: 'vacci subito'».


E' vero che da bambino, per via di Dejan, era tifoso del Mi­lan?

«Ammiravo lui, come tutti i ragazzini del Mon­tenegro: la simpatia per la squadra era una con­seguenza».


Domenica affronterà i rossoneri: è una sfida­ scudetto?

«E' una sfida tra grandi squadre: vogliamo vincere per acquisire an­cora più fiducia, consapevolezza della nostra forza».


Leggi il resto dell'articolo sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio oggi in edicola


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160