Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Calcio Femminile, al via la Final Four di Coppa Italia

Presentate le partite della Final Four di Coppa Italia di Serie A-A2

Sono state presentate questa mattina - presso la Sala del Consiglio Federale della F.I.G.C a Roma le partite della Final Four di Coppa Italia di Serie A-A2 di calcio femminile, alla presenza di numerose personalità del mondo politico, istituzionale e sportivo, tra cui il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti e Vice Pesidente vicario della F.I.G.C Carlo Tavecchio, il neo Direttore Generale della F.I.G.C. Antonello Valentini, il Presidente della Divisione Calcio Femminile Giancarlo Padovan, il collaboratore del Sindaco Alemanno in materia di tutela e sicurezza nelle attività sportive e motorie Giuseppe Capua e l’Assessore allo Sport di Marino Otello Bocci oltre le delegazioni delle quattro squadre finaliste.

 La finale - di scena sabato 13 giugno alle ore 18 (con diretta su Rai Sport Più) presso il Comunale di Marino (Roma) - vedrà il confronto tra le vincenti delle due semifinali, che saranno disputate in contemporanea giovedì 11 giugno, a partire dalle ore 20.30: al Comunale di Marino si affronteranno Torres – Upea Orlandia, mentre allo Stadio Flaminio scenderanno in campo Reggiana e Bardolino.

 E proprio la semifinale, a cui sarà possibile assistere allo Stadio Flaminio, sarà anticipata da un triangolare di beneficenza. Alle ore 18 la S.S. Lazio Calcio Femminile (è questo il primo degli incontri di solidarietà in calendario per festeggiare il quarantennale della società biancoceleste, neo promossa in serie A) sfiderà una rappresentativa dell’AIA, sezione di Ostia. A seguire, la vincente se la vedrà con una rappresentativa di calcio femminile del Comitato Regionale Lazio. Entrambi i match – che per l’occasione saranno diretti dagli arbitri internazionali Farina, De Prisco e Ricci – saranno di due tempi da 20’ ciascuno.

 Al termine, gli Arbitri, la Lazio Femminile e il Comitato Regionale consegneranno una somma di denaro (anche gli spettatori potranno dare il proprio contributo durante lo svolgimento dei due incontri) all’“Associazione Alessandro Bini per la sicurezza nello sport”, dedicata al giovane atleta del Cinecittà scomparso un anno fa sul campo dell’Almas.
 Durante la conferenza stampa, il presidente Padovan ha illustrato i principi fondanti di queste Final Four: “Il format di queste finali, i teatri delle sfide, la sede di questa conferenza stampa e in generale tutto il contesto della manifestazione rappresentano scelte precise che la Divisione calcio femminile ha fatto per veicolare all’esterno una comunicazione a tutti i livelli. Grazie all’ospitalità e collaborazione del Comune di Roma e del Comune Marino abbiamo portato il calcio femminile in due santuari sportivi del calcio italiano: lo stadio Flaminio vera e propria culla dello sport e quello di Marino che ospitò tutta la preparazione della nazionale italiana in occasione dei mondiali del ‘90 organizzati in Italia. Sono convinto che i contesti delle sfide renderanno ancora più avvincenti e speciali queste finali”.
 Sempre Padovan ha poi delineato gli scenari futuri e le linee di sviluppo del calcio femminile: “La comunicazione è importante per veicolare messaggi corretti all’esterno ma da sola non basta, per questo motivo stiamo sviluppando una riforma dei campionati che, in collaborazione con la LND e i Comitati Regionali, porterà alla creazione di un campionato di eccellenza del calcio femminile. Inoltre, con la collaborazione del Settore Giovanile Scolastico, vogliamo entrare negli istituti di socializzazione primaria come la scuola per comunicare in nostri valori; Credo fermamente che solo facendo squadra e sistema con tutte le componenti federali potremo raggiungere traguardi importanti ripagando i sacrifici fatti finora da tutte le società, presidenti, calciatrici e dirigenti del calcio femminile”.

 Spazio all’’Assessore allo Sport del Comune di Marino Otello Bocci e al collaboratore del Sindaco Alemanno in materia di tutela e sicurezza nelle attività sportive e motorie Giuseppe Capua che hanno illustrato le motivazioni delle due amministrazioni riguardo la scelta di ospitare la manifestazione. “Marino accoglie a braccia aperte il calcio femminile – dichiara Bocci – e lo fa con orgoglio mettendo a disposizione un impianto moderno, carico di storia e fresco di restyling come il ‘Domenico Fiore’. Crediamo nel calcio femminile e per questo stiamo incentivando le squadre maschili ad aprire delle sezioni femminili”. Giuseppe Capua, presente nella doppia veste di rappresentante delle istituzioni comunali e di Presidente della Commissione Antidoping della F.I.G.C. ha riassunto i due aspetti istituzionali in un unico pensiero: “Il Comune di Roma ospita la manifestazione non solo per l’evento in sé ma anche per quello che rappresenta perché crede nella pari dignità tra sport maschile e femminile, filosofia sposata in piena dalla federazione che ha istituito da poco i controlli antidoping anche per le calciatrici per tutelare al meglio la salute delle ragazze”.
 L’intervento del Presidente della Lega Nazionale Dilettanti e Vice Presidente vicario della F.I.G.C Carlo Tavecchio è giunto a conclusione della cerimonia ufficiale: “Le scelte della DCF circa l’evento di queste finali sposa in pieno le linee programmatiche della Federazione e coglie in pieno il messaggio della LND riguardo la scelta di Roma per lo svolgimento degli eventi più importanti della stagione sportiva. Mi auguro che questa iniziativa sia prodromica ad altre proposte atte ad allargare il numero delle tesserate. LND e FIGC vogliono aiutare la Divisione nel suo lavoro di promozione del calcio femminile promuovendo momenti di confronto tra le componenti federali per studiare soluzioni e strategie per incentivare la crescita del movimento”. 

 Questo il programma delle Final Four di Coppa Italia:

 PROGRAMMA FINAL FOUR

 SEMIFINALI Giovedì 11 giugno 2009 ore 20.30
 Stadio “Flaminio”, Viale Tiziano (Roma)
 REGGIANA vs. BARDOLINO

 Stadio “Domenico Fiore” (Marino)
 TORRES vs. UPEA ORLANDIA

 FINALE Sabato 13 giugno 2009 - ore 18
 Stadio “Domenico Fiore” (Marino)
 Diretta su RaiSportPiù

Fonte: 
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160