Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Sciopero, accordo vicino. La Figc: «Si può giocare»

in

ROMA, 2 settembre - Si va verso il sì dell'Associazione calciatori alla proposta della Lega di serie A di un accordo ponte per la revoca dello sciopero. La risposta - si apprende da fonti dell'Assocalciatori - arriverà domani. L'Aic ha ricevuto solo nel pomeriggio la delibera della Lega e i suoi legali, dopo una verifica, stanno preparando alcune modifiche definite "molto leggere".


FIGC - "Le condizioni per la firma dell'Aic sul contratto collettivo ora ci sono, è certo che per noi il campionato deve partire il prossimo fine settimana". La Federcalcio chiarisce la sua linea al termine dell'ennesima giornata di trattativa sul rinnovo dell'accordo tra Lega e sindacato giocatori, contrassegnata anche da un incontro di approfondimento a Bologna tra Abete e Valentini (Figc) da una parte, Tommasi e Grazioli (Aic) dall'altra.


TOMMASI OTTIMISTA - "C'è moderato ottimismo". Così recita una nota dell'Assocalciatori firmata dal presidente Damiamo Tommasi in merito ad un accordo con la Lega sul contratto collettivo. "Abbiamo ricevuto nel primo pomeriggio di oggi la delibera assembleare della Lega di serie A del primo settembre. I tecnici stanno lavorando. C'è moderato ottimismo", sottolinea l'ex giocatore della Roma. La delibera dell'assemblea dei club prevede la proposta al sindacato calciatori di siglare un accordo ponte e la risposta dell'Aic à attesa per stasera.


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160