Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Roma, emozione Bojan: «Pronto a dare il massimo»

in

BUDAPEST, 3 agosto - La globalizzazione di Francesco Totti ha avuto un’altra conferma a Budapest, in una calda mattinata di agosto, dove la Roma è sbarcata per giocare l’amichevole contro il Vasas. All’arrivo del charter della squadra, gli operatori aeroportuali ungheresi si sono fiondati su di lui a caccia di foto e autografi. Fuori, davanti al pullman, un tifoso ha incitato lui e gli altri giocatori sventolando un’enorme bandiera. E pensare che c’è ancora chi parla di Totti come di un fenomeno locale... Francesco, seduto come sempre in aereo accanto a De Rossi, è apparso pensieroso ma non troppo turbato dalle ultime frasi di Franco Baldini. «Non le ho lette» ha assicurato prima di imbarcarsi a Fiumicino.


DEB - Stasera proverà per la prima volta l’effetto che fa giocare accanto a Bojan Krkic. Ragazzo timidissimo, a dispetto di due Champions League vinte, il nuovo arrivato ammette la tensione della prima recita romanista: «Sono un po’ emozionato. Non so ancora se giocherò dall’inizio ma sarà sicuramente una serata importante per me. I tifosi della Roma ancora non mi conoscono e io non conosco loro, cercherò di dare il massimo». Grande affetto anche per lui, soprattutto a Fiumicino, sotto lo sguardo vigile di Luis Enrique che scherzando invita il giovane preparatore Caballenas («Che bel gruppo di lavoro ho trovato!») a non parlare ai giornalisti.
 

L’ALTRO - La Roma è arrivata a Budapest intorno alle 11.15, accolta da un bellissimo sole. Bojan, che in aereo fa coppia fissa con l’altro spagnolo Josè Angel, suo compagno nell’Under 21, è uno dei debuttanti ma non è l’unico. Anche per Gabriel Heinze sarà il primo test con la nuova squadra: «Emozionato non sono, si è emozionati per la nascita di un figlio, non per una partita. Di sicuro sono molto contento di cominciare. Burdisso ha parlato bene di me? Mi fa piacere, ora voglio far parlare il campo». La squadra rientrerà a Roma in nottata, dopo la partita che è in programma alle 20.15.

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160