Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Luis Enrique cerca casa. Sensi: «Saluto i tifosi»

in

ROMA, 28 giugno - Una notte in albergo in zona Parioli, poi via all'Olgiata per cercare casa e trovare la scuola in cui iscrivere i due figli. Luis Enrique è nella Capitale per organizzare la propria vita privata in vista della nuova avventura sulla panchina della Roma che comincerà ufficialmente a luglio con la presentazione e l'inizio del ritiro a Trigoria. Il tecnico spagnolo, arrivato ieri sera a Fiumicino, ha alloggiato in un hotel dei Parioli con la moglie e i due figli piccoli e questa mattina si è recato nella zona nord della Capitale per cercare casa nel complesso dell'Olgiata, a due passi dal centro sportivo di Formello, dove si allena la Lazio. A consigliare la zona è stato infatti proprio il suo secondo, Ivan De La Pena, ex centrocampista con un passato anche tra le fila dei biancocelesti. Dopo quasi tre ore, Luis Enrique e famiglia si sono quindi spostati alla St Georgès British School, dove l'allenatore asturiano avrebbe intenzione di iscrivere i figli durante il periodo di permanenza a Roma.


LE DIMISSIONI DELLA SENSI - Per un allenatore che prende contatto col territorio, c'è poi un presidente che saluta. Questa mattina infatti si è tenuto un consiglio d'amministrazione della Roma, presso la sede della Compagnia Italpetroli, in cui la famiglia Sensi in blocco, a cominciare da Rosella, ha rassegnato le proprie dimissioni. I nuovi ingressi nel cda saranno resi noti alla chiusura della borsa attraverso un comunicato ma dovrebbero prevedere la cooptazione di Paolo Fiorentino e Bernardo Mingrone (per UniCredit), di Mauro Baldissioni (legale dello studio Tonucci che ha seguito la trattativa per il consorzio americano di Thomas DiBenedetto) e Claudio Fenucci (che sarà il nuovo amministratore delegato della Roma). «Abbiamo obblighi Consob e non posso anticipare nulla, uscirà un comunicato ma è andato tutto benissimo - le parole dell'avvocato Roberto Cappelli, uomo UniCredit., al termine del cda giallorosso -. La famiglia Sensi? Vogliamo ringraziarla moltissimo, oggi per loro è un giorno più difficile e malinconico, ma siamo veramente grati per tutto quello che hanno fatto nel corso di questi anni». «La trattativa? Sta procedendo tutto regolarmente - ha quindi aggiunto - anche se i tempi non sono mai veloci quanto si vorrebbe. Il closing sarà tra il 4 e il 14 luglio».


IL SALUTO - "Da oggi farò la mamma": così Rosella Sensi al termine del consiglio di amministrazione della Roma che ha sancito le dimissioni della famiglia Sensi dalla società giallorossa. Rosella Sensi è apparsa commossa. Ad una domanda sul progetto dello stadio intitolato al padre, Franco Sensi, ha aggiunto: "Sarebbe una bella cosa. Noi abbiamo preparato un progetto innovativo. Mi auguro che questo lavoro non vada perso. Chi compra una casa nuova è giusto che scelga quello che vuole. Uno stadio intitolato a mio padre sarebbe un sogno".


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160