Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Inter, ecco Gasperini. «Un orgoglio essere qui»

in

MILANO, 27 giugno - "È stata una bella sorpresa": così ha definito la sua nuova avventura appena cominciata con l'Inter, Giampiero Gasperini, entrando nella sede del club nerazzurro per un incontro con i dirigenti Marco Branca ed Ernesto Paolillo. Jeans, giacca chiara e camicia a righe, Gasperini si è presentato all'ingresso della sede in corso Vittorio Emanuele acclamato da qualche decina di tifosi che lo aspettava per incoraggiarlo e dargli il benvenuto e da una selva di telecamere e giornalisti. "Sono molto contento, mi sento di promettere che darò il meglio", ha detto il nuovo allenatore dell'Inter, sottolineando che, mentre i suoi giocatori sono in vacanza lui ha "già molta voglia di cominciare a lavorare: daremo il massimo, ci tocca lavorare e voglio fare una bella stagione".

 

AL LAVORO - Nella sua prima visita nella sede dell'Inter, Gasperini si è fatto accompagnare dal suo storico collaboratore Luca Trucchi. Il nuovo allenatore ha da poco cominciato una serie di riunioni, a partire da quella con i membri dello staff tecnico nerazzurro già presenti in organigramma, e cioè Beppe Baresi, Daniele Bernazzani, Alessandro Nista e il responsabile dell'area medica Franco Combi.


LE PRIME PAROLE - "È un orgoglio allenare l'Inter. È stata una sorpresissima ma ora c'è l'ambizione e la voglia di fare una grande stagione". Lo ha detto il nuovo allenatore dell'Inter Gian Piero Gasperini, parlando ai microfoni del canale tematico nerazzurro. Per Gasperini l'approdo all'Inter è un punto sia partenza sia di arrivo. "È entrambe le cose - ha spiegato a Inter Channel - fino a qualche tempo fa poteva essere un punto di arrivo, da qui in avanti sarà il punto di partenza per dare soddisfazioni importanti insieme alla squadra". Il nuovo allenatore ha apprezzato le parole di stima del presidente Massimo Moratti. "Sono una motivazione in più per fare bene in questa stagione e creare un gruppo molto solido e forte. La base - ha chiarito Gasperini - comunque c'è già e ha queste caratteristiche". Intanto potrebbe essere presto realizzato il primo desiderio del tecnico, ossia Rodrigo Palacio, che con Gasperini ha giocato al Genoa. Infatti, pochi minuti prima delle 20, si è presentato nella sede dell'Inter il direttore sportivo del club rossoblù, verosimilmente per iniziare la trattativa che potrebbe portare Palacio all'Inter e Goran Pandev a Genova.


TRONCHETTI SU PALACIO - In attesa della sua prima conferenza stampa da nuovo allenatore dell'Inter, Gian Piero Gasperini, è stato presentato ai membri del Consiglio di amministrazione del club riunito nella sede nerazzurra. Al Cda partecipano, tra gli altri, il presidente Massimo Moratti e il vice presidente Rinaldo Ghelfi, oltre al consigliere Marco Tronchetti Provera, che - uscendo dalla sede di Corso Vittorio Emanuele pochi minuti fa - ha sottolineato come Gasperini gli abbia fatto un'ottima impressione. "Sono contento che sia arrivato Gasperini - ha spiegato Tronchetti Provera -. Palacio? Abbiamo tanti campioni, prenderemo qualche rinforzo ma la squadra c'è".

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160