Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Paoloni, la moglie è disperata: «Cosa dicono di me...»

in

ROMA, 3 giugno - «Mi lasci stare, non posso dire niente, aspetto l’interrogatorio di Marco ». Piange. E’ stata tradita, vilipesa, ricattata, minacciata. Però è ancora lì, stretta alla propria di­gnità. Michela Spinelli è la moglie di Marco Paoloni. La sua voce è giovane, delicata. « Mi lasci stare, ha sentito cosa dico­no alla televisione di me? ». E pian­ge. Cosa dicono di te, povera donna, cosa possiamo dire noi che nemme­no t’abbiamo mai vista. Noi possia­mo solo provare a capire. Come ti sarai sentita quando ti hanno detto (Erodiani a metà marzo) che i debi­ti di tuo marito non erano 46 mila euro ma 133 mila, ridotti a 106 mi­la solo perché tu hai firmato un as­segno di 27.500 euro.


« Non posso dire niente ». Scopre la verità il 21 marzo, e non la scopre dal marito. Poi lo chiama, dispera­ta, « che hai fatto amore mio? » , e avrà avuto quel tono che noi uomi­ni non avremo mai, così bravi a cac­ciare loro nei guai mentre noi dicia­mo « amò, ma mi stavano addosso, Miché, mi stavano addosso ma io non gliel’ho data vinta ». E sì, siamo bravi noi uomini, a fare gli uomini, mentre le nostre donne firmano as­segni in bianco. Il 22 marzo, Miche­la manda un messaggio a Erodiani: « Io ho chiuso con mio marito, vede­tevela con lui ». E’ un modo dispera­to per avvelenare gli sciacalli ma gli sciacalli, nel deserto dell’anima, so­no a casa loro. E adesso Michela è qui che pian­ge al telefono, mentre un altro uomo cerca di strapparle una frase. Men­tre lei resta aggrappata alla sua di­gnità.


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160