Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Italia, buon esordio. Battuta la Russia

in

ROMA, 31 maggio - Le azzurrine a Imola partono bene nella fase finale del Campionato Europeo Under 19 in svolgimento in Italia, Le ragazze di Corradini ha battuto di misura (2-1) la Russia. Un gol per tempo: il primo realizzato da Coppola, il secondo da Alborghetti dopo il momentaneo pareggio della Russia firmato dalla Koltakova. Vittoria pesante in vista della seconda gara del girone in programma giovedì 2 giugno a Cervia (ore 17) contro la Svizzera che ha battuto 4-1 il Belgio nella gara inaugurale


CORRADINI - Soddisfatto il ct azzurro Corrado Corradini: «È stata una grande emozione, le ragazze sono state eccezionali: era importantissimo iniziare bene e quello che conta è che ci siamo riusciti. Siamo a conoscenza dei nostri pregi e dei nostri difetti, in questi giorni abbiamo lavorato per costruire un gruppo vero e le ragazze oggi hanno dimostrato di esserlo. L’unica nota negativa è quell’errore in fase difensiva che ci è costato il gol del momentaneo pareggio: purtroppo, quando sbagliamo, veniamo sempre puniti. Ma c’è stata anche una grande reazione, che ci ha portato a cogliere questo successo fondamentale per affrontare le prossime due gare».


TABELLINO - Italia-Russia 2-1


ITALIA - Giuliani, Salvai, Linari, Filippozzi, Ledri, Franco, Mauri, Alborghetti (48’ st Pederzoli), Rosucci, Mason (1’ st Lecce), Coppola. A dis.: Casaroli, De Angelis, Vitale, Pedretti, Venturini, Pederzoli, Lecce. All.: Corrado Corradini.


RUSSIA - Shirokova, Ananyeva, Makarenko, Mashkova, Orlova, Vlasenko (25’ st Korneychenko), Kutusheva (1’ st Pozdeeva), Koltakova (17’ st Blynskaya), Veselukha, Cholovyaga, Kobeleva. A disp.: Nosenko, Mamonova, Blynskaya, Pozdeeva, Pantyukhina, Kiskonen, Korneychenko. All.: Alexander Shagov.


ARBITRO - Sandra Braz Bastos (POR)


MARCATORI - 3’ pt Coppola, 13’ Koltakova, 7’ Alborghetti


NOTE - spettatori 2500 circa. Ammoniti: 18’ Pozdeeva, 32’ Makarenko


GRUPPO A, Classifica - Italia e Svizzera 3; Belgio e Russia 0.


GRUPPO B - Nel gruppo B vince solo la Germania contro la Norvegia, dimostrando di essere una delle favorite del torneo. Risultato di 3-1 per le tedesche. Reti della tedesca Schmid al 26’ pt, pareggio della Bjånesøy al 35’ pt, rete del nuovo vantaggio della Lotzen al 46’ pt e chiusura con un gol della Hegenauer al 48’ st. Sempre nel gruppo B spettacolare pareggio tra Spagna e Olanda. Le spagnole si sono portate in vantaggio all’11’ pt con la Beristain, ma le orange non si sono arrese e al 4’ della ripresa hanno raggiunto il pareggio con la Rijsdijk.


CLASSIFICA - Germania 3; Spagna e Olanda 1; Norvegia 0.

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160