Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

«Non scambierei Pastore e Hernandez con Totti»

in

MILANO, 3 maggio - Maurizio Zamparini è convinto che il Palermo andrà in finale di Coppa Italia e magari, grazie anche a questo risultato, tratterà sulla panchina rosanero Delio Rossi: "Al 90% il nostro allenatore resterà con noi - ha iniziato Zamparini - perché lui è come mia moglie: si può litigare, ma lo tengo per me. A fine stagione ci incontreremo, da uomo a uomo, e vedremo se troveremo quella sintonia che questa stagione non c'è stata. Se la troviamo, non se ne andrà. Lui al Napoli o al Genoa? Si fanno tanti nomi in questo periodo, non sto neppure a commentare e, anche se lui è una persona libera come me, resterà".


PALERMO IN FINALE - Eccoci alla Coppa Italia: "In finale ci andremo noi, ne sono sicuro. Giocheremo in casa e per il Milan (dopo il 2-2 a San Siro dell'andata ndr) non ci sarà niente da fare. Vinceremo anche la Coppa? Questo non lo so...".


IRONIA SU TOTTI - Non è mancata neppure una frecciata dal capitano della Roma che domenica ha superato come numero di gol in serie A Baggio. "Lui è il re di Roma? A Palermo invece non ci sono re, ma c'è una squadra. Confermo che non scambierei Pastore e Hernandez con Totti? Certo... Totti è un ex campione di 39 anni (poi si corregge sull'età ndr) e la Roma non lo mollerà mai".


TORTI ARBITRALI - Chiusura scoppiettante con gli errori degli arbitri e le due accuse di Lotito: "L'errore di ieri sera contro la Lazio era evidente alla moviola, ma contro il Palermo di errori finora ce ne sono stati 28. Se Lotito sente tintinnio di manette, per quello che è successo al Palermo qualcuno dovrebbe essere già finito... in galera. La realtà è che servirebbe la moviola nel calcio italiano, ma le grandi non la vogliono altrimenti non potrebbero più avere certi vantaggio".


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160