Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Moratti: «L'Inter è forte, un peccato smontarla»

in

MILANO, 2 maggio - La stagione è quasi finita, ma l'Inter non ha intenzione di cambiare radicalmente ossatura della squadra, nonostante un finale di stagione non brillante come le precedenti. «La squadra è forte - ha detto il presidente nerazzurro Massimo Moratti entrando nei suoi uffici della Saras - peccato smontarla, vedremo di fare il necessario per ringiovanire in parte la formazione. Ritocchi? vedremo».


TEVEZ - Moratti ha poi smentito un interessamento nei confronti di Tevez: «Ho visto in tv che era a Milano, ma non c'è assolutamente nulla», ha precisato Moratti. Sulla partita contro il Cesena, Moratti ha detto che si è trattata di «una bella vittoria di per sè, è stata una partita interessante, emozionante, da ricordare. Non so se il calcio è giusto o ingiusto, ma è stato bellissimo come è finita».


MOURINHO - Nessun commento invece, sull'attuale situazione di Mourinho, con il Real Madrid: "Non ci siamo sentiti - ha raccontato Moratti - lui adesso lavora per rifarsi».


SCUDETTO - Ora che lo scudetto è quasi completamente nelle mani del Milan, il presidente dell'Inter Massimo Moratti fa i complimenti agli avversari: «Chi vince lo scudetto, lo merita sempre - ha spiegato -, ha avuto più continuità e più possibilità di esprimersi al meglio».

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160