Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

L'Arsenal stende lo United e ora il Chelsea ci crede: -3

in

LONDRA (INGHILTERRA), 1 maggio - Premier League improvvisamente riaccesa al vertice. Sembrava fatta per l'ennesimo successo del Manchester di Alex Ferguson ma la vittoria dell'Arsenal proprio contro lo United ha completamente riaperto i giochi in vetta alla classifica. Il gol di Ramsey all'11' della ripresa ha deciso la sfida dell'Emirates Stadium permettendo ai "gunners" di tornare a -6 dalla capolista. Qui però viene il bello perché la vittoria in rimonta del Chelsea ha incredibilmente riportato i "blues" sul -3 e la prossima giornata vedrà proprio il confronto diretto all'Old Trafford. Un finale emozionante per il campionato inglese che in questo momento è l'unico torneo di spicco a livello europeo (insieme alla Ligue 1) ancora in ballo per quanto riguarda la vittoria finale (Bundesliga chiusa, Liga e Serie A ormai indirizzate). L'aspetto curioso della faccenda è che, anche ipotizzando un successo del Chelsea sul campo dello United, la squadra di Ancelotti sarebbe sotto per gol realizzati (71 contro 66) ma non per differenza reti considerando che i due team sono esattamente in parità (+38). Insomma una partita decisiva, da dentro o fuori. 


LIVERPOOL A VALANGA - Nelle altre sfide di giornata bisogna sottolineare il 3-0 del Liverpool ai danni dello Newcastle che permette ai Reds di salire al quinto posto in classifica a -5 dal Manchester City di Mancini (impegnato ora contro il West Ham) ma agganciando il Tottenham, ieri sconfitto dal Chelsea (il Liverpool ha una migliore differenza reti). Apre le marcature Maxi Rodriguez dopo 10 minuti, raddoppia Dirk Kuyt su calcio di rigore al 59' e sei minuti dopo è Luis Suarez a chiudere il discorso. Pareggiano 1-1 Birmingham City e Wolverhampton Wanderers. Un pareggio assolutamente inutile per i secondi ma molto importante per i primi dato che consente agli uomini di McLeish di salire a quota 39 punti a +4 sul Wigan terzultimo (che ieri ha pareggiato 1-1 contro l'Everton).


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160