Rispondi al commento

user warning: Table 'c109agcalcio.d6_wysiwyg' doesn't exist query: SELECT * FROM d6_wysiwyg in /var/www/sites/all/modules/wysiwyg/wysiwyg.module on line 538.

Guardiola: Mou arrabbiato? Non diamo noi i cartellini

in

MADRID, 28 aprile - «Mourinho ce l'ha con noi per l'arbitraggio? Sembra che siamo noi i colpevoli, ma non siamo noi a tirare fuori cartellini gialli e rossi: in campo noi accettiamo le decisioni degli arbitri». Ai microfoni di Mediaset Premium, il tecnico del Barcellona Pep Guardiola risponde così alle parole di fuoco di Mourinho dopo la sconfitta del Real Madrid al Bernabeu. Il tecnico delle merengues ha accusato l'arbitro per l'espulsione di Pepe ed ha parlato di "potere Barca". «Questo - ha aggiunto Guardiola parlando della partita - è lo spirito del Barcellona: noi vogliamo vincere sempre e sul campo e oggi lo abbiamo fatto contro la squadra che detiene più Champions in assoluto. È un buon risultato per il ritorno, ma dobbiamo stare attenti: sono anche contento che oggi avevamo dodici giocatori cresciuti nel nostro settore giovanile e questo è il nostro vero orgoglio».


PRUDENZA - «Una squadra che ha nove Coppe d'Europa non dà mai una partita per persa. Dobbiamo recuperare le forze e preparare bene la partita di ritorno di martedi prossimo», ha detto ancora Guardiola. «Non siamo in finale: è la partita di andata, e abbiamo vinto 0-2». «Abbiamo fatto una partita molto buona contro 11, e ovviamente contro 10 è più facile». «Abbiamo controllato i loro contrattacchi, il gioco aereo». Guardiola ha una reso omaggio a Lionel Messi, autore dei due gol del Barca: «Abbiamo la fortuna di stare con Messi. A 23 anni è diventato il terzo massimo goleador della storia del Barcellona, un club centenario». La sola risposta indiretta a Mourinho è stata forse quando ha ricordato che la settimana scorsa «quando ha vinto la Coppa del Re» battendo 1-0 il Barca «la prima cosa che abbiamo fatto è stato congratularci con il Real Madrid».

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Rispondi

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160